Champions, Atalanta beffata al 95’. A Bergamo vince lo Shakhtar

Share

Gian Piero Gasperini, tecnico dell'Atalanta, ha parlato dopo la sconfitta della sua squadra contro lo Shakhtar nella seconda giornata della Champions League.

Nel finale la beffa: al 95′ in contropiede Taison serve Solomon, che trafigge Gollini facendo disperare i 25mila atalantini giunti a San Siro. I bergamaschi, infatti, sono passati in vantaggio con Zapata, dopo aver sbagliato un calcio di rigore, ma subito sono stati raggiunti, nella prima frazione di gioco, con la rete di Moraes. Al 34' un grande Gollini esce e ferma Junior Moraes, ma al 41' arriva il gol. All'88' Malinovskyi va vicino al 2-1 con un bolide che finisce fuori di un soffio, poco dopo ci prova anche Gomez, ma Piatov c'è: non si passa. Nel finale la squadra di Castro colpisce anche una traversa, sempre con Marlos. Gran cross dalla destra di Hateboer, Pyatov esce a vuoto e Zapata di testa insacca.

L'Atalanta riprende la ripresa come aveva iniziato la sfida. Se penso al terzo posto del girone? All'ultimo secondo della partita lo Shakhtar ha vinto la gara con il gol di Solomon.

Le Iene Show torna con un tributo a Nadia Toffa
Il servizio è una sorta di video testamento di colei che ha sempre considerato Le Iene la sua casa. Sarà un video di 20 minuti l'omaggio che Le Iene dedicheranno alla giornalista Nadia Toffa .

L'Inter vince la causa contro Yao: sarà risarcita per quasi 500mila euro
Fattori che, evidentemente, non sono stati completamente rispettati dal difensore. Yao, che aveva invocato l'articolo 15, lo ha appreso a proprie spese .

Verissimo, Paola Perego si sfoga contro le accuse
Una relazione che procede a gonfie vele e che è stata coronata dalla nascita di Sofia, tre anni fa, e di Beatrice, sei mesi fa. Ma ci sono tante cose che non riesci più a fare: non ho guidato per molti anni, non sono andata in vacanza da sola.

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Masiello (68' Muriel), Palomino; Hateboer (57' Gosens), De Roon, Pasalic, Castagne; Ilicic (57' Malinovskyi), Gomez, Zapata. All.

Shakhtar Donetsk: (4-2-3-1) Pyatov; Bolbat (48′ st Dodò), Matviyenko, Kyvtsov, Ismaily; Stepanenko, Alan Patrick (24′ st Solomon); Marlos (41′ st Koloplyanka), Kovalenko, Taison; Junior Moraes (1 Shevchenko, 8 Marcos Antonio, 9 Dentinho, 77 Bondar).

Share