Barcellona-Inter, Conte sfida Valverde: Sanchez torna al Camp Nou

Share

"Siamo l'Inter, abbiamo Conte come mister e vogliamo vincere tutte le partite, compresa quella di domenica con la Juve". Le possibilità che l'Inter vista nel primo tempo contro il Barcellona dice che i nerazzurri possono farcela. "Sapevamo di poter fare bene e secondo me abbiamo meritato la vittoria".

Nell'Inter non ci sarà Lukaku e l'attacco sarà guidato dall'ex Sanchez e da Lautaro Martinez.

La Fiorentina stende il Milan
Franck Ribery si gode la standing-ovation di San Siro dopo una partita meravigliosa e a caldo esterna la sua soddisfazione.

Offende Greta Thunberg su Facebook Il Grosseto licenzia il mister delle giovanili
La società non ha perso tempo e ha esonerato l'allenatore che, poi, si è scusato pubblicamente. Non ho mai pensato né potrei pensare davvero certe cose, a maggior ragione di una minorenne ".

Genoa, esonero Andreazzoli: il punto e i possibili nomi
E allora Preziosi nell'attesa di capire si guarda attorno e sonda anche altri terreni. E l'aspetto economico in casa rossoblù non passa certo in secondo piano.

"Lautaro e Barella hanno 22 anni, Sensi e Skriniar 24, Brozovic 26". I blaugrana hanno Messi a mezzo servizio e al suo post da titolare dovrebbe giocare Carles Perez accompagnato da suarez e Griezmann. A centrocampo il trio De Jong, Busquets e Rakitic, in ballottaggio con Arthur.

Manca pochissimo al fischio d'inizio di Barcellona-Inter, gara valida per la seconda giornata del girone F di Champions League e in programma al Camp Nou alle ore 21.

Share