Il Nobel per l'economia premia l'approccio scientifico alla lotta contro la povertà

Share

Abhijit Banerjee, Esther Duflo e Michael Kremer sono stati insigniti del Premio Nobel 2019 per l'economia per il loro lavoro per alleviare la povertà. I tre economisti si divideranno il premio di 9 milioni di corone (circa 912'000 franchi). In circa 20 anni - ha spiegato il Comitato per i Nobel - "il loro approccio sperimentale, volto a far emergere i modi migliori per combattere la povertà, ha trasformato l'economia dello sviluppo". Banerjee, 58 anni, è indo-americano e lavora al Massachusetts Institute of Technology (Mit).

Esther Duflo entra di diritto nella storia essendo la seconda donna ad aggiudicarsi il Premio Nobel nella categoria in questione. In breve, ciò comporta la divisione di questo problema in domande più piccole e più gestibili, ad esempio gli interventi più efficaci per migliorare i risultati educativi o la salute dei bambini. Hanno dimostrato che queste domande più piccole e più precise trovano spesso la risposta migliore attraverso esperimenti attentamente progettati tra le persone più colpite. Non è solo un riconoscimento importante dal punto di vista professionale ma anche piuttosto cospicuo sotto il profilo strettamente finanziario, visto che l'Accademia Reale Svedese riconosce al vincitore una gratifica economica di quasi 900.000 euro.

A metà degli anni '90, Kremer e i suoi colleghi "hanno dimostrato quanto possa essere efficace un approccio sperimentale, usando test sul campo per mettere alla prova una serie di interventi che avrebbero potuto migliorare i risultati scolastici nel Kenya occidentale". I loro metodi di ricerca sperimentale sono ora predominanti nell'economia dello sviluppo. Economista di nazionalità indo-americana, Banerjee è professore di economia nella Ford Foundation International presso il Mit.

GP del Giappone più corto di un giro: è giallo FIA
In questo modo, due punti per lui anziché zero e zero per il compagno di scuderia Stroll che scivola fuori dalla zona a punti.

Paolo Bonolis al matrimonio del figlio Stefano in America
Paolo Bonolis è volato in America per festeggiare il matrimonio del primo figlio Stefano Bonolis con Candice Hansen . Le fotografie sono state molto apprezzate e sommerse di like, compresi quelli di alcuni vip come Jonathan Kashanian.

Lazaro: "Giocare contro Ronaldo rende felice. Conte ha ancora fiducia"
"Tutti i calciatori vorrebbero sempre giocare ogni secondo di ogni partita e ovviamente anche io ho delle ambizioni. Ricevo comunque ottimi feedback e la fiducia è ancora lì.

Banerjee, Duflo e Kremer hanno vinto il Premio Nobel per l'Economia 2019cper il loro approccio basato sugli esperimenti per affrontare la povertà - nell'area in rapida crescita dell'economia dello sviluppo.

Esso, spesso, ha suscitato riflessioni critiche, sia perché l'assegnazione metterebbe sullo stesso piano chimica, fisica, medicina ed economia, considerando quest'ultima una scienza esatta, sia per le strette implicazioni con il potere politico. Oltre al suo lavoro qui, Kremer è membro di Giving What We Can, una società internazionale per la promozione della riduzione della povertà.

Share