L'annuncio di Di Maio: l'Italia bloccherà l'export di armi alla Turchia

Share

Le conclusioni del Consiglio sulla Siria settentrionale e sulle attività illegali di trivellazione al largo delle coste di Cipro "sono conclusioni pesanti", sottolinea infine la Mogherini, "e - aggiunge - ho motivo di ritenere che non passeranno inosservate, in Turchia altrove". "Perché vogliamo perseguire il carattere di immediatezza, visto che la pianificazione di un embargo europeo avrebbe richiesto mesi". "Domani sarò alla Camera per dare tutte le informazioni che servono al Parlamento e spiegherò i dettagli di questo intervento di blocco dell'export di armamenti verso la Turchia".

Luigi Di Maio, secondo fonti ufficiali, ha firmato l'atto che blocca le vendite future di armi alla Turchia: l'Italia, infatti, ha esportato armamenti per 362 milioni di euro soltanto dell'ultimo anno. "E' cruciale che l'Ue mantenga una posizione unita sulla Siria e parli con una voce sola". "E soprattutto tutti gli Stati membri si sono impegnati a bloccare l'export degli armamenti".

Numeri che a partire dal 2008 sono poi calati progressivamente, fino a un volume di appena 2 milioni di dollari di acquisti effettuati dalla Turchia nel 2016.

Roberto Cavalli ricoverato in ospedale: "Sono nervoso"
Il suo stile è sempre stato caratterizzato da un utilizzo delle stampe animalier, la pelle come elemento chiave e il denim . Il matrimonio è finito qualche anno fa e accanto a Cavalli è apparsa l'ex coniglietta di playboy Sandra Nilson.

Grillo truccato da Joker: "non ho piani, sono il caos"
Il leader del Movimento, prima di recarsi a Italia 5 Stelle , ha riunito i ministri M5S per fare il punto sulla manovra e il decreto fiscale.

Olanda, Koeman perdona De Ligt: "Un errore così può starci, una volta..."
De Ligt , però, ha rischiato di macchiare la partita in cui ha stabilito il suo record con un doppio errore piuttosto grave. In occasione del vantaggio degli ospiti, favorendo la rete di Magennis .

A distanza di una settimana da cui hanno preso inizio le aggressioni della turchia ai Curdi nel nord della Siria, arriva lo stop alla fornitura di armi al governo di Erdogan da parte dell'Unione europea.

"Questo governo - ha aggiunto Di Maio - continua a ritenere che non possa essere militare la risposta alla crisi siriana. E inizieremo dalla riunione dell'alleanza anti Daesh".

Sulle trivellazioni della Turchia a Cipro "il Consiglio Ue conviene che sia istituito un regime quadro di misure restrittive nei confronti delle persone fisiche e giuridiche responsabili o coinvolte nell'attività di trivellazione illegale di idrocarburi nel Mediterraneo orientale e invita l'Alto rappresentante e Commissione Ue a presentare rapidamente le sue proposte". "Poi giovedì ci sarà il Consiglio europeo e in quella sede ci saranno tutte le discussioni eventuali".

Share