Ilary Blasi e il cinema: il sogno della showgirl

Condividere

Ilary Blasi ha svelato che a salvare il loro amore è stato l'istinto di protezione che hanno sviluppato l'uno nei confronti dell'altra.

Cristiano Ronaldo, il gol all'Ucraina vale un super record: ora è CR700
La prima di Ronaldo risale all'ottobre del 2002 quando giocava con la maglia dello Sporting Lisbona . Ora a confermarlo, di fatto, arrivano anche le parole del suo agente Jorge Mendes .

Golf, Open d'Italia: scatta la volata finale
Ha vissuto una giornata molto movimentata Andrea Pavan che, partito con un birdie , si è ritrovato a +3 dopo 8 buche. GLI ALTRI ITALIANI IN GARA - più dietro in classifica Nino Bertasio che ha ottenuto il 34° piazzamento (281, -3).

Giappone, tifone Hagibis: almeno 23 morti e 17 dispersi
E' salito ad almeno 23 morti il bilancio del tifone Hagibis che sta devastando il Giappone e paralizzando la capitale Tokyo . Nella città di Fukushima è stato diramato l'ordine di evacuazione per 7 milioni di persone .

Ilary Blasi ha dichiarato che la relazione con Francesco Totti all'inizio poteva apparire come una sorta di cliché: la Letterina che ha un flirt con il calciatore. Era un binomio scontato, erano storie che poi magari duravano poco. Per questo motivo venivano additate spesso terze persone fra noi. I suoi look all'interno del programma sono stati presi di mira da moltissimi haters, e persino suo marito Francesco Totti aveva realizzato una Instagram stories in cui era sembrato piuttosto sgomento per una scelta in fatto di look fatta da sua moglie, che aveva indossato un body che fuoriusciva completamente da un paio di pantaloni larghi e calati. La soubrette romana, inoltre, ha confessato che lei e Francesco hanno sempre avuto una vita normale con i loro amici e la famiglia. "Ma non mi chiama nessuno!". "Ed è stata la protezione reciproca che ci ha salvati". Vivere senza sogni, la annoierebbe troppo: "Mi piace spingermi sempre oltre e avere nuove mete perché ho fame, non mi sento arrivata". Appuntamento fisso invece con il Fil Rouge, la cui classifica finale sarà svelata solo prima dell'ultimo gioco; torna anche il Pallodromo, che prevede una palla trasparente dentro cui i partecipanti dovranno correre e affrontare un percorso a ostacoli; infine, ma non per importanza, il gioco del Muro dei campioni, dove gli sfidanti si troveranno davanti una parete di 13 metri, inclinata di 32 gradi, da scalare unicamente con la forza delle proprie braccia.

Condividere