Milan e Inter, nessuna alternativa: "Il nuovo stadio solo a San Siro"

Condividere

Ad esempio, come si legge nel verbale, l'Agenzia di Tutela della Salute (ATS) sostiene che "al fine di prevenire criticità relative all'inquinamento acustico è auspicabile che l'utilizzo del nuovo Stadio di Milano sia indirizzato prioritariamente ad avvenimenti a carattere sportivo". "La sola alternativa per i club è un nuovo San Siro a San Siro", hanno spiegato Mark Van Huuksloot (responsabile del progetto per l'Inter) e Domenico Barile (suo omologo per il Milan).

Il Comune di Milano ha preso e chiesto tempo anche per far analizzare da parte di terzi questa possibile di rimodernare l'impianto attualmente utilizzato. Proprio di questo ha parlato rettore del Politecnico di Milano, Ferruccio Resta, che è intervenuto in commissione al Comune di Milano per parlare del nuovo stadio.

Temptation Island Vip, Pago rompe il silenzio dopo l'addio a Serena
Tornato alla vita normale dopo la batosta presa a Temptation Island Vip 2, dove Serena Enardu lo ha lasciato dopo ben sette anni di relazione, Pago è tornato anche a scrivere sui social .

Roberto Cavalli ricoverato in ospedale: "Sono nervoso"
Il suo stile è sempre stato caratterizzato da un utilizzo delle stampe animalier, la pelle come elemento chiave e il denim . Il matrimonio è finito qualche anno fa e accanto a Cavalli è apparsa l'ex coniglietta di playboy Sandra Nilson.

Rischio microbiologico, Lidl richiama dal mercato latte parzialmente scremato
Il sito stesso del Lidl ha pubblicato il richiamo del Latte parzialmente scremato Milbona a causa di un rischio microbiologico . Il richiamo è stato disposto per una non conformità microbiologica osservata in seguito ai test di autocontrollo.

Il rettore del Politecnico di Milano ha spiegato perché è impossibole ristrutturare il Mezza: "Facendo anche riferimenti ad altri impianti in giro per l'Europa, possiamo affermare che è estremamente impossibile una ristrutturazione del Meazza". Il nostro studio va in questa direzione: non pensiamo a una demolizione, ma a una decostruzione di alcuni porzioni del terzo anello, con l'inserimento nelle torri di ascensori. Milan e Inter non hanno dubbi e, tramite un comunicato ufficiale congiunto, fanno sapere nei dettagli l'analisi costi/benefici nel primo o nel secondo caso con cui, di fatto, prendono definitivamente la loro decisione.

"La proposta depositata dai club riguarda il quartiere di San Siro". Per consultare le classifiche complete di tutti i 18 ranking LGI sarà invece possibile registrarsi nell'apposita sezione, che sarà attivata nei prossimi giorni sul sito internet de La Giovane Italia.

Condividere