Juventus in Champions, Ronaldo promuove Sarri: "C’è più fiducia"

Share

Un club così deve pensare di poter vincere tutto e passo dopo passo crediamo di potercela fare. L'aspetto individuale non conta: se si vincono premi a livello collettivo poi arrivano anche gli altri. Abbiamo fatto una stagione fantastica, ho vissuto una stagione fantastica e cominciato bene questa stagione. Daremo il massimo per vincere il più possibile. Il portoghese ha parlato dell'impatto di Sarri sul mondo bianconero: "Abbiamo un nuovo tecnico ed alcuni nuovi compagni e, secondo me, stiamo giocando un calcio diverso, un calcio più offensivo".

Un record è stato appena raggiunto, ora spazio per altri importanti traguardi che dovranno aiutare la Juventus nella conquista degli obiettivi prefissati. Ovviamente è una cosa bella, sono contento e orgoglioso di aver fatto 700 gol e aver vinto dei premi, ma per me la priorità è vincere con la Juve e la Nazionale.

Hesgoal Napoli Verona streaming gratis: dove vedere la partita
Qualcuno può pensare che questo cambio di posizioni possa penalizzare l'identità di squadra, ma la nostra identità è chiara". Infine, sul possibile arrivo di Zlatan Ibrahimovic: "Operazione partita?" Cosa gli dico? Che siamo qui ad aspettarlo.

Atalanta, i convocati di Gasperini: non c'è Zapata
Abbiamo un calendario con diverse trasferte, cercheremo di sfruttare al meglio anche il fattore campo. Con la Lazio subito una bella gara, la quinta trasferta e bisogna ripartire bene.

Europei pista ad Apeldoorn: è subito super Viviani: è d’oro nell’eliminazione
Nella prima finale della rassegna iridata, quella dello scratch femminile, una Martina Fidanza non brillantissima ha chiuso in decima posizione.

"Mi ferisce quando la gente non dice la verità, a volte anche la stampa mi rende triste con cose non vere". "L'età per me è solo un numero, ma non necessariamente avere 34, 35 o 36 anni significa che sia alla fine". Dybala e Higuain sono giocatori fantastici come Bernardeschi e Cuadrado, il mister sa meglio di tutti ciò che è bene per la squadra e decide lui chi schierare. E questo è importante per noi che gli stiamo attorno, perchè è qualcosa di contagioso.

Share