De Laurentiis: "Nicchi e Rizzoli pessimi attori di un calcio malato"

Condividere

Tanta la rabbia, soprattutto per l'episodio che ha visto come protagonisti Kjaer e Llorente nell'area di rigore nerazzurra. Basta, non se ne può più.

"Siamo stanchi di essere sostenitori della classe arbitraria". Devo però fare i complimenti anche ai miei calciatori che hanno giocato bene, ma siamo stati sfortunati. "Ne abbiamo le tasche piene". "Qui il problema - ha detto De Laurentiis - è che io non credo che Rizzoli e Nicchi svolgano al meglio il proprio lavoro, loro diranno che non sta a De Laurentiis dirlo, ma io risponderò che io come gli altri presidenti di Serie A che provvedono all'esistenza della Serie B o della Serie C, dei loro sostentamenti, hanno il diritto di essere ascoltati". Caro Nicchi e caro Rizzoli metteteci la faccia, l'avete messa male. Il problema non è se c'è o meno il rigore. Fossi in lui direi che me ne vado da questo calcio dove gli arbitri non sanno arbitrare come in Inghilterra, perché si fa a cazzotti, si sospende la partita 27 volte, ci vogliono 8-10 minuti di recupero. Altrimenti il sig. Nicchi e il sig. Bisogna far capire le cose. A velocità normale quello è rigore tutta la vita, ma non è questo il punto. Questa loro supponenza ha stancato. Non discuto la valutazione. Inoltre buttare fuori Ancelotti, un signore, è una cafonata. Ci siamo stancati, siamo noi che finanziamo il calcio, senza di noi andrebbero a pelare le patate. Non possiamo permettere che la maggior parte delle migliori squadre italiane debbano spendere così tanto per loro. State avvelenando, magari involontariamente, il gioco del calcio.

Stadio Milan-Inter, sì del Consiglio Comunale. Sala: "Progetto da rivedere"
Queste le considerazioni del sindaco Sala: "Così com'è oggi il progetto non si può arrivare a una conclusione positiva. Noi dobbiamo continuare sul nostro percorso.

Clamoroso Ribery, spintona guardalinee a fine partita! Rischia la squalifica
PARTITA CON IL MAGGIOR NUMERO DI GOL: 2017-2018 Fiorentina-Lazio 4-3 6′ Giordano (L), 19′ Caso (F), 43′ aut. Considerando le statistiche e i precedenti, si pensa che la gara si possa concludere con un pareggio: X.

Sacchi: "Berlusconi mi chiamò per allenare il Monza"
I brianzoli al momento comandano la classifica del girone A di Serie C con ben sette punti di vantaggio sul Renate secondo . L'ex allenatore conclude: " Io ho vissuto per il calcio, però il calcio mi ha ripagato con emozioni indescrivibili ".

Sulla partita: "Io posso dire che l'Atalanta ha sempre fatto partite straordinarie, la rispetto molto". Ho ancora un contratto firmato del 2011 prima di rinnovare il contratto a Mazzarri. Ha fatto bene al Genoa, bravissimo all'Atalanta, ha toppato soltanto all'Inter, ma evidentemente è difficile lavorare in grandi club dove la proprietà non ha un rapporto diretto con l'allenatore.

Condividere