Marco Carta assolto per il furto di magliette

Condividere

Ma il gup Caramellino, lo stesso che non aveva convalidato l'arresto del cantante dopo che lui e una sua amica erano stati bloccati dagli addetti alla sicurezza dei grandi magazzini milanesi lo scorso 31 maggio, ha deciso per la completa innocenza del vincitore del Festival di Sanremo 2009.

Il cantante Marco Carta è stato assolto dal giudice di Milano per il furto di sei magliette del valore di 1.200 euro lo scorso 31 maggio alla Rinascente di Milano. Il pm Nicola Rossato aveva chiesto in precedenza per l'artista otto mesi di carcere e 400 euro di multa. "Oggi non ce la faccio a parlare, sono provato dalla felicità" ha detto Marco Carta, che ha postato un commento liberatorio su Instagram. Ringrazio tutte le persone che non hanno mai creduto neanche per un secondo alle cattiverie dette gratuitamente. Perché è questo che rimane, solo un brutto ricordo in via d'estinzione. Grazie alla mia famiglia ai miei amici, quelli veri. Adesso posso riprendere ancora più forte la mia musica e le mie giornate, ora posso tornare a sorridere.

I legali hanno proseguito: "Marco Carta è innocente, e ora lo possiamo dire ad alta voce".

Gli fa eco Annetta, che cita anche le testimonianze raccolte dal procuratore e che testimonierebbero la non colpevolezza dell'imputato.

Mina, dopo 41 anni riappare su Instagram in una foto della figlia
L'ultimo palco calcato dalla Tigre di Cremona è quello di 'Bussoladomani' , locale di Marina di Pietrasanta che inaugurò l'alba del suo mito.

Napoli - Serie A - 27 ottobre 2019
Spal - Napoli è valevole per la giornata numero 9 del campionato di Serie A 2019/2020. Scoprilo in diretta con noi seguendo il Live Matchcast di Eurosport.

Rigore inesistente contro la Roma, il Monchengladbach pareggia al 94
Una volta trovata l'intesa con l'entourage del difensore, si potrà passare ai primi incontri esplorativi con la dirigenza del Manchester.

E hanno aggiunto: "La difesa aveva sempre portato avanti una linea il signor Carta ha sempre dichiarato la sua innocenza, oggi un giudice ha acclarato ciò e la questione per noi è chiusa qui. Era chiaro, fin dall'inizio, che era innocente".

La sentenza è arrivata nel primo pomeriggio: Marco Carta è stato assolto dalle accuse per il furto delle sei magliette. "L'esito è talmente certo che sono sicuro che la vicenda finirà qui". "Attendiamo comunque le motivazioni del giudice".

Richiesta ufficiale da parte dei pm per il caso Marco Carta.

Condividere