Claudio Ranieri punta il Lecce: "Dobbiamo fare punti!"

Condividere

La Serie A torna in campo.

Il tecnico blucerchiato Claudio Ranieri, intervenuto ai microfoni del sito ufficiale alla vigilia del match, ha parlato del momento che i suoi stanno vivendo: "Non c'è pessimismo".

Trump: l'Italia starebbe meglio fuori dall'Ue Brexit uk
"Anche l'Italia e altri Paesi starebbero molto meglio senza l'Unione Europea ". Un intervento a gamba tesa nell'agone politico italiano gia' in fibrillazione.

Serie A, salta la quarta panchina: l’Udinese esonera Tudor
L'Udinese ha perso ancora ieri sera contro la Roma 4 a 0 dopo il ko di Bergamo contro l'Atalanta. Quella dell'Udinese è la quarta panchina che salta in Serie A , dopo Milan , Genoa e Sampdoria .

Pakistan, rogo su treno passeggeri, almeno 46 morti
Sebbene siano vietate sui treni, il loro uso è diffusissimo nei lunghi viaggi dei passeggeri, che le usano per prepararsi i pasti. I feriti al momento sarebbero decine e ancora non sono stati identificati e stimati, ma ci sarebbero alcuni casi gravi.

"La Sampdoria non è una squadra abituata a stare in questa situazione di classifica, ma dobbiamo essere positivi e dare tutto. Noi dobbiamo fare punti, vengano come vengano, anche con la fortuna, anche con un autogol, noi dobbiamo fare punti". I tifosi ci hanno detto che possiamo fare di più, ma i ragazzi hanno dato più del massimo. "Non è una gara decisiva, è importante, più importante per noi, vincere significa prendere fiducia, 3 punti". Ognuno di noi ha delle difficoltà, lo sport è lo specchio della vita: solo l'uomo che vuole superare le difficoltà le supera. Mi aspetto che la Samp sappia reagire, contro la Roma meritavamo i tre punti, contro il Bologna abbiamo fatto una bella gara con un ottimo spirito di reazione. Per la prima volta abbiamo rimontato ma non è andata bene. Dopo due pareggi a dir poco sorprendenti contro Juventus e Milan, la formazione di Liverani va ora a caccia dei tre punti in quel di Marassi contro i blucerchiati, orfani di certezze dopo il ko esterno contro il Bologna.

Nel primo tempo il Lecce riesce a dominare il gioco, controllando i padroni di casa senza troppi problemi, a dimostrazione del fatto che i giocatori salentini sono riusciti ad assimilare i dettami del proprio allenatore: la palla non viene mai buttata via e si cerca sempre la via del gioco.

Condividere