I narcos fanno strage di mormoni: sterminati una decina, anche sei bambini

Share

Sono stati vittime di un'imboscata guidata da uomini armati a Bavispe.

Un'azione disumana che, poco più tardi, si sarebbe ripetuta con lo stesso modus operandi contro i restanti veicoli, per un numero di omicidi di cui, per ora, si conosce solo la brutalità.

LeBaron ha detto che sua cugina stava andando all'aeroporto quando è stata aggredita e uccisa in auto insieme ai suoi quattro figli a Rancho de la Mora, una zona famosa per i trafficanti di droga e banditi di ogni genere.

Si tratta di una famiglia di mormoni molto conosciuta nello stato messicano di Sonora al confine con gli Usa, perché motore dell'economia nella regione grazie a spiccate attività nell'allevamento e nell'agricoltura. Dodici appartenenti alla comunità religiosa dei Mormoni statunitensi sono stati uccisi in una serie di attacchi quasi simultanei. Dalle prime ricostruzioni è emerso che i membri della famiglia LeBarón, in cui c'erano almeno 14 bambini e 3 donne, erano partiti a bordo di diverse auto da Bavispe, nello Stato di Sonora, verso La Mora, una città del vicino Stato di Chihuahua, dove è presente una comunità mormone. Molti esperti accusano la "guerra alla droga" per la spirale di violenza, che vedono i cartelli dei narcos combattersi tra loro e attaccare militari e polizia. Le vittime viaggiavano in auto quando sono state colte in un'imboscata da uomini armati. Cinque o sei bambini sarebbero riusciti a fuggire e tornare a casa, ma altre persone, tra cui una ragazza scappata nel bosco per nascondersi, risultano dispersi. Ma c'è un precedente che fa pensare a un agguato: nel 2009 il capo della comunità era stato ucciso con un colpo alla testa per aver denunciato i traffici del cartelli della droga; il figlio era stato rapito da una banda di criminali, che aveva chiesto un milione di dollari di riscatto.

Infortunio Reus, il calciatore del Dortmund out dopo 29 minuti: salta l’Inter?
Borussia Dortmund (4-2-3-1): Hitz; Piszczek, Weigl, Hummels, Guerreiro; Witsel, Delaney; Hakimi, Reus , Sancho; Hazard . I padroni di casa gialloneri sono al momento in quinta posizione assoluta a quota 16 punti, e in piena zona Europa.

De Laurentiis furioso: "Fossi in Ancelotti direi basta col calcio italiano"
L'Atalanta ha sempre fatto partite straordinarie qui, ho ancora un contratto firmato di Gasperini prima dell'arrivo di Benitez. Come Gasp: ho un contratto firmato nel 2011 o nel 2013, prima di rinnovare quello di Mazzarri .

Milan, Paquetá contro Giampaolo: "Con lui molti fuori ruolo e troppa confusione"
Se un giocatore viene utilizzato nel ruolo che preferisce rende di più. "Adesso questo sta succedendo, dobbiamo solo migliorare". Concetto, quello espresso da Paquetà , ribadito anche a 'Sportmediaset'.

Come si legge da TgCom24, i governi di confine hanno dichiarato di aver iniziato le indagini. La comunità colpita è formata da discendenti di mormoni che fuggirono dagli Stati Uniti nel diciannovesimo secolo, dopo essere stati perseguitati per le loro tradizioni, inclusa la poligamia.

"Se il Messico ha bisogno o domanda aiuto per sbarazzarsi di questi mostri gli Stati Uniti sono pronti a compiere il lavoro con rapidità e efficacia", ha twittato da far suo il presidente americano Donald Trump.

Un gruppo di mormoni americani con doppia cittadinanza, vittime di un'imboscata compiuta in pieno giorno.

Share