Juventus, Sarri: "La squadra mi è piaciuta: abbiamo giocato una bella gara"

Share

Serviva una vittoria alla Juventus per rispondere all'Inter e continuare la sua marcia solitaria in vetta alla classifica di Serie A e la vittoria, la nona in campionato, è arrivata nel Derby della Mole contro il Torino per 1-0. Eravamo in condizioni difficili, per aggressività loro e condizioni del campo: sono contento di quello che ho visto. Mi è piaciuta, era una gara difficile, loro sono entrati in campo con determinazione, bisognava controllarli e prendere possesso della gara per chiuderla. L'abbiamo fatto con una prova solida, tosta e intensa. Federico veniva da tante partite e poteva essere meno lucido.

Sulle pagine de La Gazzetta dello Sport di questa mattina trova spazio la Juventus, con il nuovo Sarri che ha imparato a vincere anche di misura. In questo periodo mi è piaciuto di più sulla trequarti. Quanto vale il gol sul piano psicologico? Sono due ragazzi che facevano fatica a giocare 90 minuti, ma a partita in corso potevano essere importanti e lo sono stati.

4 novembre, festa della Forze Armate all'Altare della Patria
In queste missioni l'uso della forza deve essere limitato all'autodifesa e alla difesa del mandato. Con il Regio decreto n.1354 del 23 ottobre 1922, il 4 Novembre fu dichiarato Festa nazionale .

Gomes gamba rotta, Son piange in campo
Son , in netto ritardo, è entrato sulla gamba del centrocampista portoghese che è rimasto a terra urlando dal dolore. Immagini bruttissime quelle provenienti da Goodison Park.

De Laurentiis furioso: "Fossi in Ancelotti direi basta col calcio italiano"
L'Atalanta ha sempre fatto partite straordinarie qui, ho ancora un contratto firmato di Gasperini prima dell'arrivo di Benitez. Come Gasp: ho un contratto firmato nel 2011 o nel 2013, prima di rinnovare quello di Mazzarri .

Matthijs de Ligt sembra ormai abbia la calamita sul braccio, ma il mani di ieri durante il derby Torino-Juventus non è mai calcio di rigore. Ovviamente nel momento in cui tra i nostri c'era stanchezza, chi è entrato ha fatto la differenza. "C'è da mettere dentro punti e stop".

La Juventus si appresta ad affrontare la trasferta di Mosca dove affronterà la Lokomotiv per la quarta partita del girone di Champions League.

Share