Napoli, giocatori al figlio di De Laurentiis: "Ritiro? Noi andiamo a casa"

Share

A breve il Napoli dovrebbe emettere un comunicato stampa. La società chiederà un risarcimento danni ai calciatori e affida ad Ancelotti la decisione sul ritiro. Noi in Italia siamo sempre a fare polemiche su tutto, è una cosa anche bella, l'allenatore che si schiera dalla parte dei calciatori. Ognuno di loro è tornato a casa. Si sta sfidando Ancelotti a rassegnare le dimissioni. Da Insigne e Allan, fino a Callejon, Mertens e Koulibaly, tutti contrari all'ordine impartito dal presidente.

Fra Carlo Ancelotti e il Napoli è finita. Smentite le voci provenienti dall'Argentina che volevano addirittura Ancelotti sulla panchina del Boca da gennaio, un'ipotesi da scartare nel modo più assoluto'. Sarebbe opportuno completare la stagione con Ancelotti e pensare ad un nuovo allenatore dalla prossima stagione. Il tecnico alla fine è stato l'unico a dormire comunque nella sede di Castel Volturno e ha dato appuntamento ai calciatori per stamattina (quando è in programma la ripresa degli allenamenti), nella speranza che la notte abbia portato consiglio.

Cori a Verona, parla Balotelli: "I razzisti? Pochi, ma ci sono"
Non ci sono stati cori razzisti qui e la semplificazione Balotelli-razzismo-Verona per me è inaccettabile . Non so cosa possa aver sentito Balotelli , so che nessuno ha sentito ciò che ha sentito lui.

Claudio Ranieri punta il Lecce: "Dobbiamo fare punti!"
Ognuno di noi ha delle difficoltà, lo sport è lo specchio della vita: solo l'uomo che vuole superare le difficoltà le supera. Noi dobbiamo fare punti, vengano come vengano, anche con la fortuna, anche con un autogol, noi dobbiamo fare punti".

Sepang, incidente fatale: morto giovane pilota della Talent Cup
La redazione di Motorionline porge le più sentite condoglianze alla famiglia e agli amici di Afridza Munandar . Nonostante gli sforzi del personale sanitario, il giovane pilota è deceduto poco dopo l'incidente .

Il brutto periodo del Napoli è culminato settimana scorsa con la sconfitta per 2-1 contro la Roma, che lo ha ulteriormente allontanato dalle prime quattro posizioni in classifica (cioè quelle che qualificano alla Champions League). Il Napoli ha in rosa attaccanti di livello altissimo ma che non stanno attraversando un momento entusiasmante, può essere questo uno dei principali motivi dei cattivi risultati in campionato.

Il Napoli passa all'attacco nei confronti dei propri giocatori.

Share