3-1 al Bologna, il derby al Sassuolo - Emilia-Romagna

Condividere

Sassuolo Bologna apre la 12° giornata di campionato in Serie A. Il Sassuolo veniva da tre sconfitte interne in casa e il Bologna da tre k.o. consecutivi in trasferta: la risultante è che sorride De Zerbi mentre la squadra di Mihajlovic deve rivedere tante cose, la fallibilità davanti (nonostante manchino 5 giocatori) e la tenuta dietro. Nel Sassuolo sicuri assenti Rogerio, Pegolo, Chiriches, Ferrari, Mazzitelli e Obiang, nel Bologna invece mancheranno gli infortunati Tomiyasu, Dijks, Soriano, Destro e Santander. A centrocampo Duncan e Locatelli agiranno ai lati di Magnanelli. In difesa, infatti, ci saranno lo stesso Marlon e Romagna, con Toljan e Kyriakopoulos esterni. Caputo la sblocca nel primo tempo al 34', nella ripresa raddoppia Boga, in seguito a un ribaltamento di fronte.

De Zerbi ha caricato i suoi prima del match: "Le partite valgono sempre tre punti".

Papa: costruiamo ponti con chi non crede o ha fede diversa
Quello che, in sostanza, ha Paolo è uno " sguardo contemplativo , che scopre quel Dio che abita nelle sue casa, nelle sue strade e nelle sue piazza".

Comunicato ufficiale del Napoli sul mancato rispetto del ritiro
Infatti, De Laurentiis con il legale sta valutando la soluzione migliore per arrivare alla separazione con l'allenatore. Hanno dato inizio a un braccio di ferro con la società dall'epilogo ancora tutto da scrivere.

Inter, ecco perché Conte è furioso con la società nerazzurra
Però arriviamo poi alla sesta partita di un mini-ciclo e si verificano le stesse cose. "Lo sfogo di Conte è avallato dai risultati conseguiti dall'Inter in Champions ".

Sassuolo: Consigli, Toljan, Marlon, Romagna, Kyriakopoulos; Locatelli (33' st Bourabia), Magnanelli, Djuricic (16' st Traore'); Berardi (29' st Defrel), Caputo, Boga (63 Turati, 64 Russo, 8 Duncan, 13 Peluso, 17 Muldur, 18 Raspadori, 33 Tripaldelli, 35 Piccinini).

Condividere