ATP Finals 2019 - Girone di ferro per Berrettini

Share

Si avvicinano a grandi passi le Atp Finals, il torneo che chiude la stagione a livello di circuito pro maschile e che vede contrapporsi gli otto migliori giocatori della stagione. La principale novità arrivata dal ranking pubblicato il 4 novembre riguarda Rafa Nadal, tornato in testa alla classifica del tennis mondiale: a Novak Djokovic non è bastato trionfare nel "1000" di Parigi-Bercy, visto che la semifinale raggiunta dal maiorchino (e poi non disputata per via di un infortunio) è stata sufficiente per interrompere dopo un anno esatto la sua leadership. Lo spagnolo - che non è al cento per cento fisicamente e non ha una buona tradizione alle Finals (l'unico grande torneo a non aver mai vinto) - è quotato a 6, esattamente contro Daniil Medvedev. Di seguito l'ordine di gioco completo. Dopo lo US Open è cambiato tutto.

Le Finals gli riserveranno, oltre al 'battesimo' contro Djokovic, anche la seconda sfida della sua carriera con colui che è stato il suo idolo, Roger Federer.

Sul gradino più alto del podio Matteo mette 'King Roger'. I due si erano gia' affrontati tre settimane fa nei quarti di finale dell'Atp 250 di Anversa, anche in quell' occasione vinse Sinner, in tre set.

Io sono Giorgia: cosa significa e perché tutti ne parlano
Su YouTube è arrivato a oltre un milione e 758mila visualizzazione, avvicinandosi ai due milioni. Una pagina da strappare, sembra suggerire la Meloni .

Catturata moglie di al-Baghdadi
Un'altra ex moglie irachena, Saja al-Dulaimi , lo avrebbe abbandonato nel 2009 mentre era incinta della figlia. Lo ha reso noto il premier turco Erdogan, il quale non ha fornito ulteriori dettagli sull'operazione.

I narcos fanno strage di mormoni: sterminati una decina, anche sei bambini
Dodici appartenenti alla comunità religiosa dei Mormoni statunitensi sono stati uccisi in una serie di attacchi quasi simultanei. Un gruppo di mormoni americani con doppia cittadinanza , vittime di un'imboscata compiuta in pieno giorno.

Non perdere le ultime news! "Ogni sua giocata è diversa dall'altra, nessuna è facile da intuire e quando lo affronti non riesci a capire quale sia il suo punto debole".

Arrivano aggiornamenti incoraggianti da Londra per Rafa Nadal.

Matteo Berrettini entra nell'Olimpo degli Dei del Tennis e vola a Londra. Mi carica. Il movimento è di fronte a un nuovo inizio. "Ma è giovane e non gli va messa troppa pressione".

Share