Bloomberg pronto a candidarsi nel 2020 - Ultima Ora

Share

Si fa strada l'ipotesi della discesa in campo dell'ex sindaco di New York, Michael Bloomberg, in vista delle presidenziali del prossimo anno negli Stati Uniti.

I 108 megapixel da record del nuovo Xiaomi
Il processore dovrebbe essere uno Snapdragon 730G che garantisce migliori prestazioni rispetto alle precedenti edizioni. La fotocamera frontale è da 13 megapixel, e comprende tutti gli effetti bellezza a base AI che vanno per la maggiore.

4 novembre, festa della Forze Armate all'Altare della Patria
In queste missioni l'uso della forza deve essere limitato all'autodifesa e alla difesa del mandato. Con il Regio decreto n.1354 del 23 ottobre 1922, il 4 Novembre fu dichiarato Festa nazionale .

Ferrari aumenta ricavi e rialza target
Una revisione al rialzo degli obiettivi finanziari che è stata apprezzata dalla Borsa, con un balzo del titolo a oltre +6%. Da inizio anno è un vero e proprio boom in Borsa con circa +75%.

"Sulla base dei risultati ottenuti, la sua leadership e la sua capacità di unire la gente per guidare il cambiamento, Mike sarebbe in grado sfidare Trump e vincere", ha assicurato Wolfson. Lo riporta il New York Times citando alcune fonti, secondo le quali Bloomberg dovrebbe presentare le carte nei prossimi giorni. Secondo quanto fatto trapelare, Bloomberg starebbe flirtando con l'idea di scendere in campo da settimane ma non avrebbe ancora preso una decisione finale. Il messaggio è che Bloomberg - sindaco di New York tra il 2002 e il 2013 - sta "seriamente" considerando di candidarsi.

Share