Sampdoria-Atalanta, Ranieri: "Aiuterò Quagliarella. Cagliari come il Leicester? Me lo auguro…"

Condividere

Un pareggio contro un avversario temibile, una difesa finalmente solida: Claudio Ranieri è apparso soddisfatto per la prestazione della sua Sampdoria contro l'Atalanta. Abbiamo sempre cercato di portare a casa il risultato, purtroppo ci sono episodi che pesano e si accumulano con altri. "Ci mancano i gol, ma arriveranno". Quagliarella? Lo devo aiutare anche io, siamo in difficoltà. L'arbitro fischia con un minuto di anticipo, poi si scusa e fa riprendere il gioco per qualche azione.

Post partita di Samp-Atalanta segnato dalle polemiche per la mancata espulsione di Ferrari, solo ammonito, dopo aver fermato Barrow lanciato a rete.

ATP Finals 2019 - Girone di ferro per Berrettini
Il movimento è di fronte a un nuovo inizio. "Ma è giovane e non gli va messa troppa pressione". Matteo Berrettini entra nell'Olimpo degli Dei del Tennis e vola a Londra .

Bloomberg pronto a candidarsi nel 2020 - Ultima Ora
Lo riporta il New York Times citando alcune fonti, secondo le quali Bloomberg dovrebbe presentare le carte nei prossimi giorni. Il messaggio è che Bloomberg - sindaco di New York tra il 2002 e il 2013 - sta "seriamente" considerando di candidarsi.

Guardiola gela Ilaria D'Amico in diretta: "Dovete fare meglio il vostro mestiere..."
MITI? - C'è chi scrive: " Guardiola che dice ai giornalisti italiani di imparare a fare meglio il loro mestiere". Non è un mistero per nessuno che per tutta l'estate il nome di Guardiola sia stato accostato alla Juventus .

La ripresa è decisamente più vivace già dai primi minuti di gioco: Jankto e Caprari creano due grattacapi a Gollini, una tentata rovesciata di Muriel anticipa gli ingressi in campo di Barrow ed Arana. Ranieri richiama Quagliarella, al suo posto entra Gaston Ramirez e la Sampdoria si affida alla rapidità di Caprari nelle vesti di terminale d'attacco. La svista del direttore di gara ha fatto andare su tutte le furie Gasperini, che al termine della partita non si è presentato in conferenza stampa, lasciando l'incombenza al direttore generale Marino. Al 9' Pasalic calcia verso la porta di Audero da buona posizione, ma una deviazione vanifica tutto in calcio d'angolo, al 10' la Sampdoria si fa vedere con un'azione di rimessa che manda Depaoli al cross per Jankto (palla sul fondo) e fino alla mezz'ora l'unico evento degno di nota è il cambio Caprari-Bonazzoli (13') causato da un problema muscolare dell'ex giocatore del vivaio dell'Inter. Bertolacci rileva Vieira, la Samp non si sbilancia troppo ma spinge fino al 94′.

Condividere