Un bambino di 9 anni si laurea in ingegneria elettronica

Share

Laurent Simons, bambino belga di appena nove anni, sta per diventare il più giovane laureato della storia.

Lega Basket - Milano con le seconde linee batte agevolmente Pistoia (83-63)
L'allenatore dell'Olimpia non ha però comunicato la natura dell'infortunio . Questa partita dovrà essere una guerra su ogni pallone, su ogni tiro.

Vaticano, cento studiosi contro papa Francesco: "Da lui atti sacrileghi e superstiziosi"
Che invita tutti presenti a pregare insieme per questo Paese, "per il quale nutro un affetto particolare". Chiedendo politiche occupazioni che considerino la dignità dei lavoratori e la reciproca solidarietà.

Premier: Liverpool travolte City 3-1
Il City scivola così a 9 punti dal Liverpool che ha 34 punti, ed è quarto in classifica generale alle spalle del Leicester e del Chelsea alla pari con 26.

Per farlo hanno deciso di non confinarlo ad un percorso scolastico tradizionale, permettendogli di bruciare le tappe e ottenere a soli 8 anni il diploma di maturità. Laurent avrà senza dubbio l'imbarazzo della scelta, con alcuni dei college più prestigiosi al mondo che sono pronti a fare carte false per aggiudicarsi il suo talento. Il bimbo prodigio il mese prossimo si laureerà all'Eindhoven University of Technology in ingegneria elettronica, facoltà molto ostica persino per gli studenti adulti ma che lui ha brillantemente affrontato in appena nove mesi. Ottenuta la Laurea diverrà il più giovane laureato della storia, battendo il record precedentemente detenuto da Michael Kearney, laureatosi a soli 10 anni all'Università dell'Alabama nel 1994. Date le capacità mostrate, il profilo del giovanissimo laureando interessa tutte le principali università del mondo. A chi gli chiede cosa voglia fare da grande, risponde: sviluppare organi artificiali. Al momento è indeciso se diventare chirurgo o astronauta.

Share