Un bambino di 9 anni si laurea in ingegneria elettronica

Condividere

Laurent Simons, bambino belga di appena nove anni, sta per diventare il più giovane laureato della storia.

Non è la d'Urso, gli ascolti di lunedì 11 novembre
Sembra assurdo, perché tutti gli esponenti di quel gruppo sono ricchissimi e non hanno certo bisogno di rubare niente a nessuno. Si tratta della replica dell'episodio andato in onda per la prima volta nel 2013 e si ispira ai racconti di Andrea Camilleri .

Gabriel Garko su Instagram fa un’allusione a Gabriele Rossi?
Ma Barbara non si arrende e lo incalza: "Sei innamorato? L'altra persona comunque non si è tolta la fede". Devo ancora capire che cos'è l'amore, anche se ho 47 anni ancora me lo domando.

Da dicembre incentivi per nuovi decoder e smart tv
A breve, assicurano dal ministero dello Sviluppo economico , verrà pubblicato il decreto interministeriale Mise-Mef che ne consentirà l'erogazione.

Per farlo hanno deciso di non confinarlo ad un percorso scolastico tradizionale, permettendogli di bruciare le tappe e ottenere a soli 8 anni il diploma di maturità. Laurent avrà senza dubbio l'imbarazzo della scelta, con alcuni dei college più prestigiosi al mondo che sono pronti a fare carte false per aggiudicarsi il suo talento. Il bimbo prodigio il mese prossimo si laureerà all'Eindhoven University of Technology in ingegneria elettronica, facoltà molto ostica persino per gli studenti adulti ma che lui ha brillantemente affrontato in appena nove mesi. Ottenuta la Laurea diverrà il più giovane laureato della storia, battendo il record precedentemente detenuto da Michael Kearney, laureatosi a soli 10 anni all'Università dell'Alabama nel 1994. Date le capacità mostrate, il profilo del giovanissimo laureando interessa tutte le principali università del mondo. A chi gli chiede cosa voglia fare da grande, risponde: sviluppare organi artificiali. Al momento è indeciso se diventare chirurgo o astronauta.

Condividere