Addio ad Antonello Falqui, padre del varietà televisivo

Share

I funerali si svolgeranno lunedì 18 novembre nella chiesa di San Eugenio a Roma. Ha scoperto e valorizzato grandissimi talenti come Mina, Franca Valeri, Walter Chiari, Paolo Panelli, Bice Valori, le Gemelle Kessler, e collaborato con la comicità italiana di Paolo Villaggio e Gigi Proietti. Messaggi di cordoglio hanno invaso la rete, da Fiorello ad Alessandro Gassmann e molto affetto dimostrato anche dalla gente comune. Se n'è andato all'età di 94 anni, con la stessa ironia con la quale ha vissuto, il regista di tanti varietà e programmi televisivi della Rai, Antonello Falqui, 'comunicando' la sua scomparsa attraverso un post sui suoi profili Twitter e Facebook, che chiude con un "PS. Perdonate Jimmy, Matteo e Luca se non vi hanno avvisato prima". "Ci lascia il papà del varietà". Infatti, dal 1947 al 1949 segue un corso di regia del Centro Sperimentale di Cinematografia e nel 1950 diventa aiuto regista di Curzio Malaparte durante la lavorazione del film Cristo proibito. Nel 1952 approda alla Rai, lavorando inizialmente nella sede di Milano. Verso la fine del decennio, quando la televisione non è ancora diffusa in tutte le case, ma riunisce le persone nei locali e in alcune abitazioni, Antonello Falqui inizia ad imporsi con i primi programmi di successo, tra cui il Musichiere, condotto da Mario Riva. RaiPlay, poco dopo la notizia del lutto, ha pubblicato sul sito una intervista esclusiva al grande maestro, dove - si legge - "l'autore e regista di indimenticati programmi della nostra TV ricorda il grande varietà Studio uno, in onda dal 1961 al 1966".

Bolivia, senatrice dell’opposizione nominata presidente ad interim senza quorum
Un ragazzo di 20 anni è rimasto ucciso durante gli scontri tra i sostenitori di Morales e la polizia . Il Tribunale costituzionale ha comunque confermato la legittimità della sua presidenza .

Lecce, Liverani: "Contro la Lazio abbiamo giocato una gara a viso aperto"
Abbiamo giocato una gara a viso aperto, creando tante occasioni contro una squadra forte e mostrando buona qualità nelle giocate. Noi lo affronteremo come abbiamo affrontato le altre squadre, concentrandoci soprattutto su noi stessi.

Vaticano, cento studiosi contro papa Francesco: "Da lui atti sacrileghi e superstiziosi"
Che invita tutti presenti a pregare insieme per questo Paese, "per il quale nutro un affetto particolare". Chiedendo politiche occupazioni che considerino la dignità dei lavoratori e la reciproca solidarietà.

Gli anni '70 e '80 per Antonello Falqui scivolano via ancora nel segno del varietà televisivo: qualcuno ricorderà Al Paradise con Heather Parisi, Oreste Lionello, Milva e tanti altri personaggi. Il post successivo è quello che annuncia la sua scomparsa, il suo "lungo viaggio". Mi raccomando, niente fiori...

Share