Acqua Nestle Vera ritirata dal mercato: l'avviso del Ministero della Salute

Condividere

L'acqua minerale Nestlé Vera Naturae potenzialmente pericolosa è stata prodotta da Sanpellegrino S.P.A. dallo stabilimento che si trova nel Comune di Castrocielo, in provincia di Frosinone.

Finisce sotto l'occhio dei controlli sanitari il marchio Nestlé, o per lo meno l'Acqua Nestlé Vera Naturae, richiamata per una sospetta contaminazione batterica.

Inter, problema per de Vrij in Nazionale: le sue condizioni
Per quanto riguarda De Vrij non dovrebbe trattarsi di nulla di grave, anzi le indiscrezioni parlano di infortunio diplomatico. Wijnaldum ha già giocato male lo scorso fine settimana e inoltre ha subito un doppio colpo all'inizio di questa settimana.

Italia, Bonucci: "Un gradino e torniamo tra grandi"
Queste squadre hanno tanti giocatori che giocano a livello europeo e noi ne abbiamo un po' meno. Io non ho mai fatto una cosa del genere e mai la farò, non sapevo nemmeno che fosse ammonito.

Tu si que vales, anticipazioni quinta puntata 16 novembre
Sul palco, insieme alla conduttrice, ci saranno anche i due sportivi Martin Castrogiovanni e Alessio Sakara . Nella precedente puntata ha destato molto scalpore lo spogliarello dei Candyman.

L'avviso, pubblicato sul sito del ministero della Salute nella giornata di lunedì 18 novembre, riguarda le bottigliette da 50 centilitri.

Il richiamo - è inoltre spiegato nel provvedimento - è stato preso a seguito di segnalazione della Asl di Frosinone per "presunta non conformità microbiologica". Il Ministero della salute ha pubblicato subito il richiamo visto l'importanza del prodotto, sospetta presenza di Anaerobi Sporigeni Solfito riduttori. Pertanto Giovanni D'Agata, presidente dello "Sportello dei Diritti", a scopo precauzionale, per una tutela della salute dei consumatori raccomanda di non consumare tale prodotto.

Condividere