Acqua Nestle Vera ritirata dal mercato: l'avviso del Ministero della Salute

Share

L'acqua minerale Nestlé Vera Naturae potenzialmente pericolosa è stata prodotta da Sanpellegrino S.P.A. dallo stabilimento che si trova nel Comune di Castrocielo, in provincia di Frosinone.

Finisce sotto l'occhio dei controlli sanitari il marchio Nestlé, o per lo meno l'Acqua Nestlé Vera Naturae, richiamata per una sospetta contaminazione batterica.

Valentino Rossi: "Della mia stagione salvo i due podi"
Scivolano, senza conseguenze fisiche, anche i due fratelli Marc (5° a fine giornata) e Alex Marquez su Honda. Il francese, per fortuna, se l'è cavata solo con una distorsione alla caviglia sinistra.

Napoli, i giocatori sperano nel dietrofront di De Laurentiis sul silenzio stampa
Se pure questa sanzione dovesse essere confermata, allora la multa diventerebbe ancora più pesante per i calciatori del Napoli . Dries Mertens , uscito ieri per infortunio nel 4-1 dei Diavoli Rossi in Russia, sta bene.

Ex Ilva, il ministro Boccia: se necessario prestito ponte e commissari
Intanto è in corso l'incontro al ministero dello Sviluppo economico tra ArcelorMittal e Fim Fiom e Uilm . Secondo voci provenienti da Taranto, anche la procura jonica potrebbe aprire un fascicolo d'indagine .

L'avviso, pubblicato sul sito del ministero della Salute nella giornata di lunedì 18 novembre, riguarda le bottigliette da 50 centilitri.

Il richiamo - è inoltre spiegato nel provvedimento - è stato preso a seguito di segnalazione della Asl di Frosinone per "presunta non conformità microbiologica". Il Ministero della salute ha pubblicato subito il richiamo visto l'importanza del prodotto, sospetta presenza di Anaerobi Sporigeni Solfito riduttori. Pertanto Giovanni D'Agata, presidente dello "Sportello dei Diritti", a scopo precauzionale, per una tutela della salute dei consumatori raccomanda di non consumare tale prodotto.

Share