Terremoto in Albania, il video del disastro

Share

Diversi morti, centinaia di feriti e diversi danni agli edifici. Le scosse sono durate fino a questa mattina.

L'epicentro del nuovo sisma è stato rilevato a 21 km a sudovest di Mamurras, con ipocentro a 10 km di profondità. Questi risentimenti sono confermati dalla mappa preliminare degli effetti del terremoto ricavate dai questionari (1730 alle 4.45) già inviati al sito www.haisentitoilterremoto.it che è in continuo aggiornamento. A Lezha, nel nordovest, ci sarebbero altre due vittime.

Un albergo nella zona balneare di Durazzo è crollato uccidendo almeno quattro persone. Il sismologo dell'INGV Alessandro Amato ha individuato dei parallelismi tra la situazione dell'Albania e quella degli scorsi anni al Centro Italia, con una serie di forti aftershock che si sono susseguiti per lunghi mesi, accompagnati da migliaia di scosse minori quotidiane.

"Dall'Italia sono partiti i primi aiuti". Il primo ministro albanese Edi Rama ha visitato i feriti in ospedale e gli sfollati, molti dei quali hanno trascorso la notte nelle tende.

Attestazioni di solidarietà all'Albania e al Popolo Albanese sono giunte, fra gli altri, dal Banchiere Beppe Ghisolfi - che a Fossano ha sostenuto varie iniziative di gemellaggio con il Paese balcanico - e dal segretario dell'Unione Cattolica Ivano Tonoli. All'alba ho sentito il premier Edi Rama e ho subito disposto l'invio di uomini e mezzi di soccorso.

Sardine a Palermo, 4mila in piazza cantano "Bella Ciao"
Stando agli organizzatori si tratterebbe di circa 10.000 presenze radunate in piazza Verdi davanti al Teatro Massimo. Contro questi rigurgiti di violenza serve una risposta che arrivi dall'intera Europa".

Papa, 'non manipolate giovani, non sono fatti in serie'
Agli adulti ha chiesto di non manipolarli e di ricordare loro il valore delle radici. Secondo giorno del viaggio di Papa Francesco in Thailandia , settimo appuntamento.

Inter, Conte preoccupato: Sensi, Asamoah e Gagliardini lavorano a parte
La notizia che ha dell' assurdo se consideriamo che nel mirino c' è un allenatore di Calcio. Si comincia quindi a pensare a Torino-Inter che si giocherà sabato sera.

Il Sistema Nazionale di Protezione Civile Italiano si è attivato, su disposizione del presidente del Consiglio dei Ministri, nell'ambito del meccanismo europeo per rispondere alla richiesta di intervento pervenuta dalle autorità albanesi.

L'Italia c'è, fisicamente e non solo a parole, al fianco dell'Albania colpita al cuore. Dopo la prima scossa, ne sono seguite oltre cento di assestamento, che sono state avvertite in tutti i Balcani.

La macchina dei soccorsi è impegnata in una vera e propria corsa contro il tempo: si temono decine di morti tra i dispersi e si scava ancora, senza sosta, per salvare chi è rimasto intrappolato sotto cumuli di macerie. Diverse le repliche registrate: la più forte circa un'ora dopo di magnitudo 5.4 "avvertita in provincia di Bari, Barletta, Brindisi, Foggia, Lecce e Taranto".

A essere maggiormente colpita dal terremoto in Albania è stata la zona costiera. Inoltre due i bambini sono stati estratti vivi dalle polveri delle loro rispettive abitazioni e un uomo è morto gettandosi nel vuoto, stava compiendo il tentativo disperato di lasciare la sua abitazione, dov'era rimasto bloccato.

Share