Slavia Praga-Inter stasera in tv: orario, canale, streaming e programma

Condividere

BARCELLONA - "Ora voglio arrivare con la giusta convinzione alla partita con la SPAL, che è una buona squadra, dobbiamo restare concentrati e proseguire il buon percorso in campionato, poi c'è la Roma, e solo allora penseremo al Barcellona". Al Sinobo Stadium termina 1-3 per l'Inter.

E sulla grande intesa mostrata dalla coppia d'attacco Lautaro-Lukaku l'allenatore interista non ha dubbi: "I due attaccanti all'andata sono stati massacrati dai difensori, mi ero arrabbiato e a distanza di due mesi la partita è stata completamente diversa, sono stati determinati e sono molto contento per loro".

Così l'arbitro torna in campo, annulla il gol a Lukaku e assegna il calcio di rigore allo Slavia.

MotoGP | Marc Márquez operato con successo alla spalla destra
Marc Marquez non ha voluto perdere tempo e quest'oggi si è sottoposto all'intervento chirurgico per risolvere il problema alla spalle destra.

Lecce, Giulio Donati in prova: si allena con la prima squadra
Adesso per lui si potrebbero quindi riaprire le porte della A: dovrà convincere il club salentino durante un periodo di prova . All'indomani del prezioso pareggio in rimonta contro il Cagliari , il Lecce annuncia un possibile colpo di mercato.

Torino-Inter, Conte: "Spero che per Barella non sia nulla di grave"
Conte può sorridere solo a metà per 'colpa' dell'infortunio accorso a Barella . Eccola qui , la risposta in scioltezza dell'Inter . Ma di fronte avevamo un'ottima squadra".

A Praga il 'Toro' ha fornito l'ennesima straordinaria prestazione di una stagione fin qui perfetta, in cui ha già siglato 11 gol.

Non è la prima volta che Romelu Lukaku si lamenta di insulti razzisti nei suoi confronti. I due si scambiano il favore prima dell'intervallo, ma con ritardo viene assegnato il rigore al VAR per i cechi, rete annullata al belga e tiro dal dischetto concesso allo Slavia, dove Soucek trasforma; si va dallo 0-2 al pareggio nel giro di pochi istanti. A dieci minuti dalla fine arriva il 2-1 per la squadra di Conte che passa con Lukaku, sfruttando un errore della retroguardia ceca.

Condividere