Sanremo 2020: svelato il nome della valletta che potrebbe affiancare Amadeus

Condividere

Continua ad essere sulla cresta dell'onda Diletta Leotta con la showgirl catanese che sui social network è sempre più seguita, arrivando a ben 5,5 milioni di followers su Instagram. In prima linea, in questa battaglia contro "le forme" di Diletta Leotta c'è un'altra giornalista sportiva: Paola Ferrari. Il commento ha inevitabilmente generato un caos mediatico. Presumibilmente, si vocifera, che Amadeus voglia immergersi nel passato rispolverando qualche amato cliché sanremese quale è la tradizione di avere sul palco una valletta mora e una valletta bionda, memori di Pippo Baudo. In primo momento si era parlato di Tiziano Ferro e anche di Monica Bellucci ma poi in corso d'opera entrambi hanno dato una disponibilità ma soltanto a partecipare come ospiti d'onore, senza comunque avere alcun tipo di vincoli per tutte e cinque le serate. La Ferrari ha detto la sua in merito. In questo caso sul campo lavorativo, sostenendo che vedeva la giovane collega più intenta a seguire la strada della popolarità social.

I cantanti che gareggeranno a Sanremo 2020 ancora sono sconosciuti e dovremo attendere gennaio per sapere chi ci sarà.

L'affascinante Diletta Leotta nasce a Catania il 16 agosto 1991 e, dopo aver conseguito la laurea in giurisprudenza con il massimo dei voti, intraprende la strada del giornalismo e della Tv.

Caso Mes, Salvini prepare un esposto per Conte. Il premier: "Lo querelo"
Io mi aspetto che le legittime critiche del nostro alleato non portino a provocare una crisi di credibilità per il Paese. Difficile anche ottenere un congelamento della riforma del Mes , come ipotizzato nelle ultime ore da media e politica .

Milan, tegola Duarte: operato in Svezia, fuori 3-4 mesi
Il centrale brasiliano Leo Duarte è stato operato oggi dopo la frattura del calcagno . L'altro centrale a disposizione è il giovane dell'Italia Under-21 Matteo Gabbia .

Bullismo, lo straordinario monologo di Tiziano Ferro a "Che tempo che fa"
Non a caso, gli ospiti presenti in studio erano davvero incredibili. Le parole hanno un peso e certe ferite resistono nel tempo . Quelle sono arti delle quali bisogna imparare il mestiere.

Il commento potrebbe anche sembrare un velato apprezzamento alla bellezza di Diletta, poiché sembrerebbe che la Ferrari dica che il pubblico ne osserverebbe la prestazione sul palco dell'Ariston solo per ammirarne il fisico. Un vero e proprio Diletta-gate che torna in auge anni dopo.

Consapevole che il suo commento possa essere interpretato in questo modo, la Ferrari conclude aggiungendo: "Vogliamo dare una scossa?"

Condividere