"Per 80mila euro manco mi alzo dal letto", bufera su Chiara Biasi

Share

"Io non mi alzo nemmeno dal letto". Ma per 80 mila euro. La fashion blogger Chiara Biasi, ex fidanzata di Simone Zaza, risponde alle critiche che le sono arrivate sul web per la frase: "Per 80mila euro non mi alzo nemmeno la mattina", che l'influencer ha detto durante uno scherzo di cui è stata vittima, ad opera de Le Iene che hanno fatto credere a Chiara di essere stata scelta per una campagna fotografica sulla prestigiosa rivista Vogue Cina. "Pensavo fosse una campagna basica". L'influencer da due milioni e mezzo di follower ha posato entusiasta su un set allestito apposta per lei. La mora non si contiene e la sua frase la fa finire al centro del mirino. Una settimana dopo il servizio fotografico, infatti, il manager spiega che le foto sono state modificate. E c'è anche chi propone una protesta 'educativa': "Sarebbe bello un defollow di massa, vedi poi come si alza anche per meno".

Chiara nello scherzo de Le Iene piange e si dispera, ma le sue parole in un momento di crisi tanto profondo in Italia, mandano in bestia gli utenti. Quello che intendevo io è che per quella cifra non sarei mai voluta diventare famosa per stare seduta su un water appesa al Duomo o per volare su un assorbente. Per qualsiasi cifra, non faccio queste cose.

Juventus, Paratici: "Ronaldo? E’ solo un momento di forma"
Dybala ieri è entrato ed è stato decisivo, in passato non era successo alcune volte, ma è così, quando hai tre grandi campioni come Higuain e Ronaldo .

De Ligt: "La stagione è ancora lunga. Vogliamo vincere tutto"
Se ieri ci sia stato il passaggio di consegne oppure no lo dirà solo il tempo, di sicuro però il destino ci ha messo lo zampino. RINGRAZIAMENTI - "Ringrazio la mia fidanzata, la mia famiglia, i miei colleghi all'Ajax e alla Juventus ".

Il Papa domenica a Greccio: "Lettera su significato del presepio"
Al termine della messa, Bergoglio ha avuto un colloquio privato con il primo ministro giapponese, Shinzo Abe. "Lì abbiamo sperimentato che nella nuova famiglia formata da Gesù Cristo ci sono anche i volti e le voci del popolo Thai".

Dopo lmomenti di disperazione, Chiara sorride, ma non sa che è stata travolta dalla bufera. "Vergognoso". C'è poi chi invita a defolloware la webstar. Perché - ha cercato di far capire Chiara - sono dieci anni che lavoro e mi mantengo, e il mio percorso pulito conta più di qualsiasi cifra. "Easy! Non trasformate - ha così concluso l'influencer - come sempre un misunderstanding in una polemica".

Share