Unicredit ha annunciato il licenziamento di 8.000 dipendenti

Share

Così il segretario generale della FABI, Lando Maria Sileoni, dopo la presentazionel 17% delle filiae del piano industriale Unicredit, che prevede un taglio del 12% della forza lavoro nell'ambito del Gruppo (8.000 posti) e dli (500 unità). I risparmi previsti dal nuovo piano dovrebbero ammontare secondo Unicredit a un miliardo in Europa occidentale. Il nostro Paese appare destinato a sostenere la parte più consistente degli esuberi: degli 1,4 miliardi di euro di costi di integrazione stimati per la loro gestione, infatti, 1,1 miliardi riguarderanno l'Italia (pari al 78% del totale) e solo 0,3 miliardi l'Austria e la Germania. Sono 8 mila tagli, non diamo dettagli su dove verranno fatti.

La banca ha intenzione di distribuire ai propri azionisti circa 8 miliardi di euro, tra cedole e riacquisto di azioni, tra il 2020 e il 2023, di cui 6 miliardi rappresentati da dividendi in contanti e 2 miliardi da riacquisto di azioni proprie. "Sulla base del successo di Transform 2019, contiamo di aumentare la nostra distribuzione di capitale per il 2019 al 40 per cento, il doppio rispetto al target iniziale del piano, compresa la proposta di riacquisto di azioni del 10 per cento".

Secondo quanto riferiscono fonti sindacali le uscite in Italia legate al nuovo piano sono 5.500 a cui si aggiungono altre 500 previste dal precedente accordo. La banca conseguirà "utili sostenibili", con un Rote pari a o superiore all'8 per cento per l'intero periodo del piano e un utile netto sottostante di 5 mld nel 2023.

"Per 80mila euro manco mi alzo dal letto", bufera su Chiara Biasi
E c'è anche chi propone una protesta 'educativa': " Sarebbe bello un defollow di massa, vedi poi come si alza anche per meno ". Una settimana dopo il servizio fotografico , infatti, il manager spiega che le foto sono state modificate.

Ibrahimovic-Hammarby, ufficiale l'ingresso dello svedese nel club: "Divertente ed emozionante"
Il video che Ibrahimovic ha postato sul proprio profilo Instagram ha sollevato non pochi commenti; subito tutti i tifosi, milanisti e non, si sono allarmati.

Caso Mes, Salvini prepare un esposto per Conte. Il premier: "Lo querelo"
Io mi aspetto che le legittime critiche del nostro alleato non portino a provocare una crisi di credibilità per il Paese. Difficile anche ottenere un congelamento della riforma del Mes , come ipotizzato nelle ultime ore da media e politica .

Unicredit: ricavi +0,8% annuo fino al 2023, costi -0,2% - I ricavi di Unicredit cresceranno in media dello 0,8% all'anno tra il 2018 e il 2023, attestandosi a 19,3 miliardi a fine piano. "Durante l'arco del piano - spiega - prevediamo di generare 16 miliardi di valore per gli investitori tramite una combinazione di dividendi, riacquisti di azioni e incremento del patrimonio tangibile".

Il piano presentato dalla società, chiamato Team23, prevede un raddoppio della quota di capitale da redistribuire agli azionisti nel 2019 rispetto a quanto preventivato nel piano precedente: salirà al 40 per cento dell'utile netto tra il 2020 e il 2022, aumentando al 50 per cento nel 2023.

In più, "in seguito alle nostre azioni decise e alla nostra attenzione rigorosa al de-risking e al rafforzamento dello stato patrimoniale, oggi UniCredit ha una solida base di capitale".

Share