India:morta donna bruciata da stupratori

Share

L'India è scossa da un nuovo caso di stupro, in un paese dove la violenza contro le donne raggiunge, secondo alcuni osservatori, livelli endemici. Nella giornata di oggi, 5 dicembre 2019, mentre si dirigeva all'udienza in tribunale, è stata aggredita da 5 uomini che l'hanno cosparsa di benzina e le hanno dato fuoco. È morta per infarto intorno a mezzanotte di venerdì. La ragazza, intuendo le loro reali intenzioni, aveva telefonato alla sorella per chiederle aiuto, ma di lei si erano perse le tracce fino a quando è stato ritrovato il corpo carbonizzato.

La polizia ha confermato di aver arrestato tutti e cinque gli aggressori, che questa mattina hanno bruciato la giovane ragazza. I giovani sono stati rapidamente individuati e arrestati dalla polizia senza che questo placasse l'ondata di indignazione e di rabbia popolare sfociata anche in manifestazioni di piazza.

Grande Fratello: malore per Kiko Nalli ricoverato in ospedale, ecco come sta
Chi crede di vedermi cadere può mettersi l'anima in pace ... Kiko si era fermato a fare delle foto con alcune ragazzine. A seguito degli accertamenti, però, l'allarme è rientrato.

Moody's rivede outlook banche, da negativo a stabile
Lo comunica l'agenzia di rating spiegando che le aspettative per il 2020 sono di un'ulteriore progressiva riduzione dei crediti deteriorati.

È online Spotify Wrapped 2019: chi è il vostro artista del decennio?
Chiusura dell'anno col botto per Elisa: è lei l'artista femminile italiana più ascoltata su Spotify nell'arco dei dodici mesi. Per creare il tuo Spotify Wrapped , puoi cliccare su questo link .

Da allora però il problema non sembra essere diminuito e i casi di violenze sulle donne sono all'ordine del giorno.

Gli stupratori hanno prima picchiato la donna, per poi dare fuoco al suo sari. Soltanto nello stato di Uttar Pradesh gli stupri sarebbero stati circa 4.200 nel 2017.

Share