Poste Italiane, in crescita l'e-commerce nel territorio crotonese

Share

All'interno dell'sms è presente una minaccia vaga, come per esempio la chiusura delle utenze postali, ma tanto bene architettata da mettere in allarme tutti quei cittadini che sono quotidianamente serviti da Poste, ad esempio anche solo per i servizi di consegna delle missive e dei pacchi. Una volta ottenuto il numero di telefono, infatti, il sistema chiede al cliente di inserire il codice di sicurezza (l'Otp, One time password) che ha appena ricevuto sul suo telefono.

L'obiettivo dei cybercriminali è conoscere il numero della carta del cliente e l'autorizzazione a operare online sul suo conto.

Lo Smishing, contrariamente al Phishing, ha il vantaggio insito nel sistema stesso che utilizzato gli SMS: non esiste alcun sistema di protezione a monte o di controllo sui messaggini che vi arrivano sul cellulare, mentre, al contrario, i maggiori client di posta elettronica bloccano o segnalano oramai qualsiasi tentativo di phishing ed hanno imparato a riconoscere le email fraudolente grazie ad algoritmi applicati. La società si trova ormai spesso coinvolta suo malgrato in truffe telefoniche o telematiche che sfruttano il suo nome, e quella segnalata in queste ore non fa eccezione: si tratta di un SMS ingannatore spedito da sconosciuti, che però riesce ad arrivare sul telefono delle potenziali vittime con un mittente contraffatto, come se fosse stato effettivamente inviato da Poste Italiane. Segue in allegato un collegamento Internet che, se seguito, apre il browser e lo porta a una pagina web che somiglia in tutto e per tutto a quella di Poste Italiane. Lo scorso 19 novembre il sito è stato disinnescato dalla centrale antiphishing di Poste Italiane. Le conseguenze, infatti, potrebbero essere molto gravi.

Un altro elemento comune alle truffe precedenti è l'utilizzo di un elemento ancorato alla realtà, che in questo caso è la nuova direttiva europea sui pagamenti digitali denominata PSD 2.

Grande Fratello: malore per Kiko Nalli ricoverato in ospedale, ecco come sta
Chi crede di vedermi cadere può mettersi l'anima in pace ... Kiko si era fermato a fare delle foto con alcune ragazzine. A seguito degli accertamenti, però, l'allarme è rientrato.

Juventus, Sarri: "La Lazio può inserirsi nella lotta scudetto"
"Lo sappiamo perché lo abbiamo provato sulla nostra pelle, siamo contenti ma dobbiamo restare concentrati". Sami è una perdita pesante, ma la situazione è questa. "Non ci resta che far migliorare gli altri".

Fedez si commuove in tv: "Sono a rischio sclerosi multipla"
Quello che dico non si riesce a riassumere in un titolo. "La "demielizzazione" è quello che avviene quando hai la sclerosi multipla (il nome del fenomeno è, in realtà, demielinizzazione , ndr)".

Il consiglio è sempre quello di non cliccare il link fraudolento anche perché Poste Italiane non agisce mai in questo modo ed avvisa tutti sulla questione, in modo anche molto frequente.

Da parte nostra non possiamo che consigliare di cancellare subito il messaggio e di fare attenzione ad SMS o mail di questo genere.

A tal proposito, Poste Italiane, i cui dirigenti massimi sono stati intervistati dai giornalisti di Repubblica, ha spiegato esaustivamente quanto sta accadendo.

Ricordiamo che nessun istituto chiede ai propri clienti di fornire online questi dati.

Share