Nuovo raid aereo americano in Iraq, ucciso un comandante delle milizie filo-Iran

Condividere

Gli Stati Uniti potrebbero aver ricevuto dati sui movimenti del generale Qasem Soleimani da Israele, ha affermato l'ex comandante del Corpo delle Guardie della Rivoluzione Islamica iraniana Mohsen Rezaee. Non è stato invece specificato che tipo di informazioni l'intelligence americana avesse per decidere di far fuori Soleimani e le giustificazioni per l'attacco fornite dall'amministrazione si sono finora rivelate annastanza inconsistenti. Guterres: mondo non può permettersi nuova guerra nel Golfo. "Non abbiamo agito per iniziare una guerra ma per terminarla", ha sottolineato il presidente Usa.

Anche se il Pentagono ha dichiarato che Soleimani è stato assassinato "per proteggere il personale americano all'estero" la mossa avrà in realtà quasi certamente l'effetto opposto.

Читайте также: Juventus, Szczęsny: "Ripartiamo con tanta fame e voglia di vincere"

Ieri, due giorni dopo l'assalto all'ambasciata statunitense in Iraq, Trump ha ordinato di eliminare il capo delle milizie al-Quds di Teheran: il generale Qassem Soleimani, rischiando di scatenare un terremoto nella geopolitica mediorientale. L'Iran decide quello che accade in Libano, Siria, Iraq e Yemen e può attaccare - come ha fatto - l'Arabia Saudita.

Teheran ha giurato vendetta: la Guida Suprema, l'Ayatollah Ali Khamenei, ha promesso "una dura rappresaglia". Gli Stati Uniti hanno attribuito la responsabilità di quell'attacco a una milizia filo-iraniana e hanno risposto con un bombardamento contro una postazione del gruppo. L'assassinio di Soleimani è l'atto di aggressione più grave in questa escalation finora, ma Trump non sembra capire la gravità della situazione - visto che ha risposto alla notizia dell'assassinio postando su Twitterla foto sgranata di una bandiera americana. Lo stesso portavoce ha poi confermato che il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, ha avuto una conversazione telefonica con il ministro americano per la Difesa, Mark Esper dopo gli sviluppi recenti.

При любом использовании материалов сайта и дочерних проектов, гиперссылка на обязательна.
«» 2007 - 2021 Copyright.
Автоматизированное извлечение информации сайта запрещено.

Код для вставки в блог

Condividere