Papa Francesco si arrabbia e "schiaffeggia" una fedele

Share

La donna lo ha strattonato con violenza mentre il papà girava per la piazza salutando i fedeli e da lì è nato il plateale gesto che ha fatto il giro del mondo.

Una mossa effettivamente poco gentile che il Papa non ha apprezzato. "P.S. I miei, a dire il vero, sono anche più di 5".

Il video con le immagini è diventato virale.

Nella prima domenica del nuovo anno ritorna il consueto appuntamento con l'Angelus di Papa Francesco.

Svizzera, il tragitto casa-ufficio fa parte dell'orario di lavoro
Per i milioni di italiani che, ogni giorno, si spostano da casa verso il luogo di lavoro sarebbe un vero e proprio sogno. Dal 1 ° gennaio, i funzionari federali svizzeri sono stati autorizzati a lavorare sul tragitto casa-ufficio.

Trump elimina Soleimani. La guerra con l'Iran sta per iniziare?
Il primo ministro iracheno Adel Abdul-Mahdi ha definito la mossa americana come "un'aggressione contro l'Iraq ". Dobbiamo anche rafforzare la nostra posizione in Iraq e mantenere la nostra presenza di coalizione.

Balotelli, già protagonista a Capodanno: incidente, carroattrezzi e fake news…
Il guidatore, in un momento di disattenzione, avrebbe toccato il marciapiede con le ruote. Il veicolo è poi stato rimosso in mattinata da un carro-attrezzi.

Nel video, si vede che il Pontefice camminare davanti ai fedeli. La santità è custodire il dono che Dio ci ha dato.

Quando Papa Francesco strinse la mano del Prof. Non si è mai risparmiato con i fedeli. Il critico d'arte in un tweet difende ironicamente Bergoglio: "Anche il Papa, come Sgarbi, ha i suoi 5 minuti". La sua presa era forte e decisa. Un Papa che, in questo gesto, a parer mio, ha dato un insegnamento importante. Ma è il Papa che deve fare i conti con la globalizzazione, con la proliferazione di sette e gruppi parareligiosi, con gli estremismi, con la cattiveria reale e virtuale.

In breve tempo sono stati numerosi i messaggi di apprezzamento per la simpatica iniziativa, con diversi utenti che hanno voluto sottolineare come anche questa volta l'arcinota creatività napoletana abbia fatto centro.

Nel primo Angelus dell'anno, Bergoglio ha quindi detto: "Chiedo scusa, ho dato un cattivo esempio". Con tanto cuore e amore. Pensare che possa concepire un gesto di cattiveria è alquanto incomprensibile. Questo dono, questa grazia che Dio mi ha dato, io lo traduco in azioni concrete nel quotidiano, nell'incontro con gli altri. Sarebbe bello sapere cosa il Pontefice pensa. Ha risolto il problema che gli è capitato persino utilizzando le mani, sia pure in forma lieve. Il Papa non poteva sapere in quel momento perché quella donna si stava comportando così.

Share