Australia in fiamme, il bilancio è di 24 morti

Share

Incendi boschivi di dimensioni senza precedenti hanno devastato intere regioni dell'Australia provocando la morte di 24 persone e danni considerati ingenti dalle autorità.

Intanto secondo il Copernicus Atmosphere Monitoring Service tra il 30 novembre 2019 e il primo gennaio 2020 a causa degli incendi in tutto il globo sarebbero state rilasciate nell'atmosfera circa 6735 miliardi di tonnellate di CO2.

Come noto, l'Australia da circa quattro mesi è devastata dall'emergenza incendi e dalla grande ondata di caldo. Le condizioni meteorologiche, inoltre, fanno pensare a una vera e propria catastrofe.

Mihajlovic sicuro: "Ibra-Milan? A Bologna si sarebbe divertito di più"
In passato se un mio giocatore mi avesse mandato a quel paese lo avrei strozzato in campo, ora invece... Quando Gary ha reagito verso di me, mi è partita un po' la brocca, poi però mi sono fermato.

Tennis, Atp Cup: domani Italia-Russia, attesa per Fognini-Medvedev
La manifestazione, che sarà trasmessa interamente da Supertennis, inizia a mezzanotte, ora italiana, con la sfida tra Belgio e Moldova.

Autostrade, via a revoca concessioni - Norme e Istituzioni
Se negli anni '10 il Movimento 5 stelle è stato protagonista, nei prossimi anni bisogna diventare "più strutturati. E per farlo dovremo essere compatti", ha spiegato.

Morrison ha annunciato l'intervento di 3 mila riservisti dell'esercito per combattere contro le fiamme. Matt Kean, il ministro dell'energia, in un tweet ha invitato la popolazione ad utilizzare il meno possibile l'elettricità.

Ieri Sydney ha registrato temperature record, con 48,9 gradi registrati a Penrith, un sobborgo occidentale. A spiegarlo è Isabella Pratesi, direttrice del programma di Conservazione del Wwf Italia, che in questi giorni si trova in Tasmania. Tra questi la cantante americana Pink che ha twittato che stava donando 500.000 dollari. Si tratta di una stima per difetto, perché il calcolo parte da settembre e soprattutto perché include mammiferi, uccelli e rettili ma non comprende insetti, pipistrelli o rane. "Siamo in una zona sconosciuta", ha dichiarato Gladys Berejiklian, Premier del Nuovo Galles del Sud, la zona più colpita dagli incendi delle ultime settimane in Australia. In alcune città sulla costa sud dello stato di Victoria la situazione è davvero drammatica. Moltissimi animali in Australia non hanno avuto la stessa fortuna di questo koala e di questo canguro e nonostante non siano stati uccisi direttamente dagli incendi, in molti casi è stato necessario abbatterli a causa delle gravi ustioni riportate. Mi sembra un regalo molto bello da fare'.

Share