Ultime Milan, Ibrahimovic: "Volevo fare gol ed esultare come Dio"

Share

Zlatan Ibrahimovic non ha segnato, ma ha comunque regalato un pomeriggio di forti emozioni ai tifosi del Milan. Al termine del match, l'attaccante ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport: "Avevo tanta adrenalina, tanta emozione, mi riportava indietro di nove-dieci anni. Manca aggressività nel far gol, siamo poco concreti".

Australia in fiamme, il bilancio è di 24 morti
Matt Kean , il ministro dell'energia, in un tweet ha invitato la popolazione ad utilizzare il meno possibile l'elettricità. Come noto, l'Australia da circa quattro mesi è devastata dall'emergenza incendi e dalla grande ondata di caldo .

Massimo Giletti, grave lutto: è morto il padre Emilio, noto imprenditore biellese
Era titolare dell'omonima azienda tessile - la Giletti S.p.A. - produttrice di filato a Ponzone Trivero, nel Biellese. Il 2020 di Massimo Giletti inizia con una terribile perdita: è morto il padre, Emilio Giletti .

Juventus, Szczęsny: "Ripartiamo con tanta fame e voglia di vincere"
Wojciech Szczesny , portiere della Juventus , ha parlato ai microfoni di Sky Sport in vista della partita contro il Cagliari . Ibra? È sempre bello per il campionato quando giocatori così forti tornano.

San Siro ha fatto registrare oltre 60 mila presenze grazie a Ibra, accolto da grandi applausi e dallo striscione "Una nuova sfida da vivere insieme: bentornato Ibra". "Lavoriamo e pensiamo positivo". "Sono molto eccitato, in campo ci sto dentro, volevo segnare e fare il segno di Dio sotto la curva". Ibrahimovic è convinto al 100% che il Milan "possa rialzarsi", richiama i compagni al "lavoro" e al "sacrificio" e conferma di non essere "soddisfatto" perché sono mancati i tre punti: "I tifosi non sono contenti, i risultati non sono positivi". Una gara in cui i rossoneri hanno anche rischiato grosso in un paio di occasioni (soprattutto quando Jankto ha segnato a fine primo tempo, poi sorpreso in fuorigioco).

Share