La Juventus si assicura il gioiellino Ntenda: visite mediche in corso

Share

Dopo il bel successo contro il Cagliari per 4 a 0, la Juventus in settimana preparerà il difficile match contro la Roma, previsto per domenica 12 gennaio alle ore 20:45. Il ragazzino, classe 2002, va così a rinforzare il reparto arretrato dei bianconeri che potrebbero però decidere di mandare il calciatore in prestito alla Juventus Under 23 o di relegarlo alla Primavera per questa seconda metà di stagione prima di accoglierlo in prima squadra. La conferma della strategia bianconera arriva dal noto esperto di calciomercato di Sky Gianluca Di Marzio, che ha lanciato l'ennesima indiscrezione riguardante un possibile acquisto da parte della società juventina.

Inter-Eriksen, accordo vicino col Tottenham per gennaio
E i nerazzurri hanno preso un allenatore come lui perché vogliono competere subito con la Juventus per lo scudetto. Secondo quanto riportato dal 'The Sun', l'Inter starebbe spingendo per arrivare a Christian Eriksen già a gennaio.

TIFOSI LAZIO, Cori contro Balotelli, lui protesta
Di sicuro ci crede Immobile , che ha trasformato la febbre che lo ha messo a letto in settimana, in un'autentica febbre scudetto, con cui ha contagiato anche i compagni.

Roma-Torino, dove vedere la partita in tv e streaming: Sky o DAZN?
In questa pagina tutte le informazioni su Roma-Torino: dalle notizie sulle formazioni a come seguire il match in tv e streaming . Quando la partita sarà terminata, gli highlights e l'evento integrale saranno resi disponibili per la visione on demand.

Secondo Gianluca Di Marzio la Juventus sarebbe vicinissima all'acquisto del terzino sinistro francese Jean Claudé Ntenda. Dal CC de Taverny all'AS Ermont fino all'Entente Sannois Saint-Gratien per finire al Nantes dal luglio del 2017, Ntenda ha fatto la trafila delle giovanili coi Blues con l'ultima apparizione nel lucente 5-0 alla Russia di settembre. Uno arriva dal campionato francese, precisamente dal Nantes e porta il nome di Jean-Claude Ntenda. Sbocciato nel ruolo di esterno offensivo è stato trasformato negli anni in un laterale basso dalle spiccate doti di spinta.

Share