Allan: usciremo da questo momento difficile

Condividere

"Usciremo da questo momento difficile, con Gattuso stiamo lavorando tanto per risalire". A parere del brasiliano la sconfitta casalinga contro l'Inter ha tuttavia mostrato dei segnali di ripresa: "La partita contro i nerazzurri è stata diversa da quelle con Parma e Sassuolo, la prestazione è stata buona e abbiamo creato tanto".

"Non dobbiamo più sbagliare e bisogna migliorare in tutte le fasi di gioco, però siamo sulla strada giusta come gioco e prestazione". "Per provare a risalire dobbiamo iniziare a fare risultato sempre".

Il compleanno di Gattuso.

Lazio. "Sabato ci aspetta un match difficilissimo con una Lazio in grande forma". "Sappiamo che giocheremo in un ambiente molto carico contro un avversario lanciatissimo al vertice - ha detto il sudamericano ai microfoni della radio ufficiale, Kiss Kiss Napoli -. Ci sarà da lottare e anche soffrire, ma possiamo fare la nostra partita mettendo in campo concentrazione e la nostra qualità".

La Juventus si assicura il gioiellino Ntenda: visite mediche in corso
Sbocciato nel ruolo di esterno offensivo è stato trasformato negli anni in un laterale basso dalle spiccate doti di spinta. Secondo Gianluca Di Marzio la Juventus sarebbe vicinissima all'acquisto del terzino sinistro francese Jean Claudé Ntenda .

VIP si avvicina... - Grande Fratello 2020 | GF17
Il programma sarà condotto da Alfonso Signorini , accompagnato da Pupo e Wanda Nara come opinionisti . Siete curiosi di vedere questa nuova versione condotta da Alfonso Signorini?

Papa Francesco si arrabbia e "schiaffeggia" una fedele
Questo dono, questa grazia che Dio mi ha dato, io lo traduco in azioni concrete nel quotidiano, nell'incontro con gli altri . Il critico d'arte in un tweet difende ironicamente Bergoglio: "Anche il Papa , come Sgarbi, ha i suoi 5 minuti".

Demme e forse anche Lobotka.

"Demme Lo accoglieremo a braccia aperte". "La società - ha commentato Allan - è molto intelligente, sa quello di cui abbiamo bisogno e cosa chiede il mister, speriamo che possa arrivare, aiutare e trovarsi bene in mezzo a noi". "Li abbiamo controllati, purtroppo sono cose che possono succedere".

Intanto si avvicina la sfida stellare contro il Barcellona. "Per adesso pensiamo alla Lazio e al campionato". Noi lavoriamo sempre al massimo per ottenere il meglio anche se i risultati, finora, non sono sempre stati positivi. "E' sicuramente una delle squadre più forte del Mondo, però ci sarà tempo per preparare al meglio questa partita". La Coppa Italia è certamente un obiettivo. "E' una competizione non lunghissima, dobbiamo cercare di arrivare fino in fondo e dare una gioia ai tifosi che la meritano".

Ritrovare il San Paolo può essere un modo per ripartire? .

Condividere