Francia, bambino trovato morto nel carrello di un aereo della Costa d’Avorio

Share

Fra i 9'000 e i 10'000 metri di altitudine le temperature scendono anche a -50 gradi celsius. Un bimbo dell'età approssimativa di una decina di anni è stato rinvenuto nella parte interna del carrello di atterraggio.

La notizia è stata confermata anche dalla compagnia aerea francese, che parla di "passeggero clandestino" senza specificare altri dettagli, esprimendo "compassione per il dramma umano". Non aveva con sé documenti o lettere, per adesso la sua età e il nome sono sconosciuti e forse lo resteranno per sempre. E non si tratta, purtroppo, di un episodio isolato: lo scorso luglio, infatti, un uomo riuscì a introdursi di nascosto nel vano del carrello di un aereo proveniente da Nairobi e diretto a Londra in un tentativo estremo di emigrare nel Regno Unito, per poi precipitare al suolo mentre il velivolo si preparava ad atterrare al termine di 9 ore di viaggio. Era un bambino. Lo vedo dilatare gli occhi nella contemplazione degli enormi carrelli che si ritraggono nel grembo degli aerei, una volta spiccato il volo. Inoltre la zona non è riscaldata e non è pressurizzata. In questi ultimi anni sono diversi i casi di passeggeri clandestini, spesso giovani e giovanissimi che hanno tentato, tragicamente, la traversata via aria. Dall'Italia, la Comunità di Sant'Egidio ha affermato che questo dramma "non può lasciarci indifferenti". Immaginiamo che quel bimbo fosse un migrante.

Inter-Eriksen, accordo vicino col Tottenham per gennaio
E i nerazzurri hanno preso un allenatore come lui perché vogliono competere subito con la Juventus per lo scudetto. Secondo quanto riportato dal 'The Sun', l'Inter starebbe spingendo per arrivare a Christian Eriksen già a gennaio.

Soleimani, Iran: "Via accordi sul nucleare 2015". Contrattacco di Trump
La richiesta arriva in risposta all'annuncio di Teheran di non voler più rispettare alcun limite sull'arricchimento dell'uranio. Trump ha anche ribadito che, se l'Iran attaccherà gli Usa, ci sarà una "grave rappresaglia" da parte degli Stati Uniti .

Debutto Ibra? Da rimandare. Il titolare contro la Samp sarà Piatek
Ma non è che pensiamo che Ibra sia il salvatore della patria, nessuno pensa che possa risolvere tutti i problemi. Come sono andati tutti i debutti della sua carriera? Porterà entusiasmo, esperienza e tanta voglia di fare.

"Oltre la tragedia umana, quello che è successo indica una grave violazione della sicurezza nell'aeroporto di Abidjan", ha dichiarato una fonte di sicurezza ivoriana. Il salario minimo in Costa D'Avorio era - nel 2017 - pari a 100 euro al mese circa; questa cifra non basta per vivere e sicuramente non soddisfa le esigenze di chi ha investito negli studi, che viene così spinto a partire alla ricerca di una vita migliore.

Share