Inzaghi: 'Tabù Napoli? Carte in regola per sfatarlo'

Share

Ah, e sa approfittare dei momenti fortunosi, cosa non da poco per chi ambisce a grandi obiettivi. Noi siamo stati in partita, stasera ci godiamo questa vittoria, da domani penseremo alla gara di Coppa Italia.

Sulla continuità dei gol nella fase finale delle partite: "Ci crediamo sempre. Ci stiamo guardando in giro, se ci sarà qualcosa che ci può migliorare lo faremo altrimenti resteremo con quelli che ci hanno portato a compiere questo meraviglioso percorso". "Abbiamo risposto colpo su colpo". Ci mancava qualche punto. Dubbi risolti dalla Lega che per ora ha assegnato la rete al capocannoniere della Serie A per una speciale regola: "Non sono considerati autogol i tentativi di allontanare il pallone qualora avvengano a portiere palesemente battuto". Al termine del match dell'Olimpico vinto dai biancocelesti per 1-0, il tecnico della Lazio, Simone Inzaghi, ha rilasciato queste dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport. "Le qualità e il talento non ci mancano, so che nelle prossime partite riprenderemo il cammino giusto". "Ha tenuto l'intera rosa con altri investimenti, un avversario ferito e bisognoso di punti con un allenatore preparato". Stanno arrivando le prime squalifiche e i primi infortunati.

Politano: dopo Napoli e Fiorentina, ora ci prova il Milan
Da ultima l'idea Milan , alla ricerca di un giocatore con le caratteristiche dell'ex Sassuolo . Il ragazzo è stato valutato dall'Inter ad una cifra pari a 20 milioni di euro .

Previsioni 7-9 gennaio: alta pressione ed inversioni termiche!
Temperature minime del mattino comprese tra 2 °C sui rilievi e 0 °C in pianura, massime pomeridiane comprese tra 6 °C sui rilievi e 4 °C in pianura.

Juventus, Sarri: "Mentalità da migliorare. De Ligt in crescita". Su Kulusevski…
"Ha fatto un'ottima partita a livello difensivo mentre a livello offensivo ha margine ancora e ha le qualità per fare meglio". Ha svolto un lavoro differenziato soltanto perché dopo gli ultimi due allenamenti molto intensi era stanco.

Inzaghi parla anche di mercato: "La società è vigile". L'obiettivo è la Champions ok, ma finché siamo lì, tanto vale la pena ballare questa impensabile danza tricolore.

Share