Deloitte: Juventus, Inter, Napoli in crescita, Barcellona il club più ricco

Condividere

L'arrivo di Cristiano Ronaldo, che da solo vanta su Instagram piu' follower di Real Madrid e Barcellona messi insieme, ha aumentato l'appeal commerciale della Juventus.

L'aumento dei ricavi del Barcellona è in gran parte attribuibile al cambiamento di approccio del club alle operazioni, come la scelta di gestire direttamente il proprio merchandising e le attività di licensing. Al secondo posto nella classifica dei club più "profittevoli" del mondo c'è il Real Madrid (757,3 mln) che l'anno scorso era primo (davanti al Barca), al terzo si conferma il Manchester United (711,5 mln). Il Manchester United rimane in terza posizione con 811,7 milioni di dollari di ricavi. La Roma, che nella stagione 2018-19 ha registrato un fatturato pari a 231 milioni di dollari (-8% rispetto alla stagione precedente), ha perso una posizione in classifica, superata dai tedeschi dello Schalke 04: adesso è sedicesima, incalzata dal Lione.

Negli ultimi cinque anni, a livello aggregato, i ricavi da proventi televisivi dei top 20 club sono aumentati ad un tasso di crescita annuo composto dell'11%, l'aumento maggiore tra tutti i flussi d'entrata. L'obiettivo del Liverpool di ottenere nel lungo termine una posizione nella top 5 della Money League non è affatto irrealistico, soprattutto se il club, oltre alla vittoria della UEFA Champions League del 2019, dovesse centrare anche il primo posto nella Premier League ancora in corso.

L'Inter mantiene la 14° posizione, con una significativa crescita dei ricavi a 364,6 milioni di euro (+30%, il maggiore incremento nella storia del club secondo Deloitte) grazie agli introiti dei diritti TV garantiti dal ritorno in UEFA Champions League (qui l'articolo di CF sul bilancio 2019 dell'Inter).

Zingaretti annuncia che cambierà il Pd: sarà la volta buona?
Dopo più di un decennio di vita del Partito Democratico (fondato nel 2007), ci si prepara quindi ad una svolta epocale nel centrosinistra.

Infortunio Zaniolo, stagione finita per il giocatore Roma | tempi | recupero
E' stato questo l'esito impietoso della risonanza magnetica , "letta" dal professor Mariani , che oggi opererà l'attaccante. Ha subito chiesto il cambio perche' ha capito di essersi fatto male seriamente.

Usa e Iran la guerra (per ora) è rimandata
Le mine e i missili terrestri potrebbero provocare il caos nello stretto di Hormuz e aumentare i prezzi globali del petrolio . Trump nel suo discorso richiama gli alleati al suo fianco, soprattutto Regno Unito, Francia, Germania, Russia e Cina.

Ottavo nella Money League di quest'anno, la posizione più alta raggiunta dal club, il Tottenham Hotspur ha superato Arsenal e Chelsea ed è attualmente il primo club londinese per ricavi nella Money League, per la prima volta dal 1996/97. Di conseguenza, il numero delle squadre di Premier League nella top 10 si è ridotto a cinque quest'anno, dopo il record di sei nell'anno precedente.

Finisce invece fuori dalla top 20 della Deloitte Football Money League 2020 il Milan. E il gap con i blancos, secondi, è il più largo della storia con 90 milioni di scarto. La Juventus riguadagna il 10° posto nella Money League di quest'anno, grazie ad una crescita del fatturato a 524.5 milioni di dollari.

In classifica saranno anche appaiate, ma il Barcellona uno smacco al Real Madrid lo ha comunque fatto. La società ha inoltre incrementato i ricavi derivanti dalla vendita di merchandising a seguito dell'acquisto del fuoriclasse portoghese.

Condividere