Facebook, Mark Hamill schifato da Zuckerberg abbandona il social network 0

Condividere

Mark Hamill ha lasciato il suo nome nella storia del cinema interpretando Luke Skywalker, il protagonista della prima trilogia di Star Wars prodotta tra la fine degli anni '70 e l'inizio degli anni '80.

Nuovo caso Var, l'Atalanta è una furia contro l'Inter
Ma in casa Dea c'è grande rabbia per un altro rigore negato, nel primo tempo, per un contatto Toloi-Lautaro in area interista . Ora si tratta di lavorare con il Tottenham che si è nel frattempo "cautelato" chiudendo con il Benfica per Gedson Fernandes.

DAVID BOWIE: in uscita la graphic novel "Stardust, Rayguns & Moonage Daydreams"
La graphic novel su David Bowie sarà disponibile dal 10 gennaio 2020 in libreria, in fumisteria e online. Steve Horton ha lavorato come sceneggiatore per case editrici come DC Comics e Dark Horse .

Justin Bieber parla per la prima volta: "Ho la malattia di Lyme"
Una patologia provocata dalla Borrelia, un batterio molto diffuso e pericoloso sia per gli adulti che per bambini. Il famoso cantante canadese ha la malattia di Lyme .

Ora, Hamill ha deciso di abbandonare Facebook a seguito di un'accesa polemica con Mark Zuckerberg e soci. Semplice: questioni di propaganda politica. Sostanzialmente Hamill, evidentemente ispirato dal lato chiaro della Forza, ha sposato le posizioni di un articolo del New York Times che ha accusato i dirigenti del social network di non fare nulla per cacciare la disinformazione politica dalla piattaforma. "So che questa cosa per la maggior parte del mondo sarà un gigantesco "Chi se ne importa?", ma io dormirò meglio la notte". Nonostante tutto, non possiamo dargli torto.

Condividere