Raiola: "Donnarumma sta bene al Milan, ma la Champions…"

Share

Futuro, futuro, futuro. Dall'argomento, quando c'è Raiola di fronte, non si scappa. Stavolta l'agente fa il punto della situazione su tre dei suoi più illustri assistiti. C'è un mezzo progetto, penso che alla fine della stagione deciderà lui il da farsi. Si vede dallo spirito con cui gioca, da tutto.

"No. In quel momento non fu la scelta giusta, fu la scelta del cuore". Era la scelta del cuore. Ha un obiettivo, col Milan, di cercare di entrare in Champions se possibile. Pogba, de facto, è stato l'unico top player che la Juventus, nel ciclo Agnelli, ha dovuto cedere controvoglia. "Nella vita si impara guardando indietro e si vive guardando avanti", ha detto Raiola. Il mio lavoro è semplice, guardo al bene dei miei giocatori. Non ne abbiamo mai parlato, ma io sto ancora aspettando le scuse dei tifosi del Milan. Adesso non vogliamo parlare del rinnovo perché non vogliamo alzare un polverone. "Intanto ha un contratto fino al 2021".

Marchisio: "Antonio Conte è l'allenatore della mia squadra ideale"
E' come nel tennis: "se vuoi vedere il bel gioco guardi Federer, nel calcio lo fai con lui". Ciro Ferrara mi ha fatto diventare la mezzala abile a fare goal che sono stato per anni.

Quante persone hanno vissuto sulla Terra finora? La risposta al Milionario
La quale recitava: "Secondo Population Reference Bureau , circa quante persone hanno vissuto sulla Terra fino ad ora?". Gerry Scotti ha preferito non discorrere troppo della cosa, e ha glissato attendendo la risposta del concorrente.

Diletta Leotta si difende dalle critiche sul monologo di Sanremo "Era chiarissimo…"
La conduttrice ha già presenziato alla prima serata di Sanremo , con un monologo sulla bellezza e su come possa rivelarsi un peso. Ripeto: se vuoi essere la protagonista di un momento di tv verità devi dirla fino in fondo con coraggio, la tua verità.

Il procuratore Mino Raiola, nel corso dell'intervista rilasciata ai media presenti a San Siro, ha parlato anche di Wesley 'Gasolina', brasiliano classe 2000 ora alla Juve che ieri ha ricevuto la prima convocazione da parte di Maurizio Sarri: "Riteniamo che sia molto interessante".

Share