Mega festa Icardi, Cavani, Di Maria dopo ko Psg, è polemica

Condividere

A poche ore dalla sconfitta di Champions contro il Borussia Dortmund, giovedì sera diversi giocatori del Psg si sono ritrovati in un locale del XVI° arrondissement di Parigi per festeggiare il compleanno di Mauro Icardi (nato il 19 febbraio), di Edinson Cavani e Angel Di Maria (nati il giorno di San Valentino). Una festa andata avanti fino a notte fonda tra birra e musica latina che ha fatto infuriare i tifosi e l'allenatore Tuchel.

Allan, una clausola nel rinnovo per strapparlo al Napoli
Non ammette cali di concentrazione per la prossima gara tanto da non concedere nemmeno il giorno di riposo agli azzurri. Gattuso lo ha detto chiaramente e non porterà rancore, come accaduto anche ai tempi del Milan.

Intesa Sanpaolo lancia un'offerta su Ubi Banca
In uno scenario di tassi di mercato a 0%, l'utile netto aumenterebbe, precisa Ubi, di oltre 100 milioni al 2022, con un Rote del 9,5%.

Coronavirus uscito da un laboratorio di Wuhan: l'ipotesi
Secondo fonti ufficiali, come riporta Tgcom24, il virus sarebbe stato trasmesso all'uomo da pipistrelli contaminati venduti in un mercato del pesce di Wuhan .

In breve tempo le immagini della serata hanno invaso i social, creando una vera a propria bufera attorno ai calciatori parigini. Una storia che si ripete dopo gli strascichi delle festa di compleanno di Neymar che già aveva scatenato l'ira del tecnico e ha posto il PSG al centro di una nuova bufera mediatica. Scatenati soprattutto l'attaccante brasiliano e Navas che si sono esibiti, con Paredes e Cavani a torso nudo da ballerini o dj. Invitati anche Herrera, Marquinhos, Keherer e un Mbappé più sobrio.

Condividere