Barbara d’Urso: "A Live niente pubblico in studio" per il coronavirus

Condividere

Nessun cambiamento invece per le trasmissioni in onda da Roma: 'Domenica In' su Rai1 è in onda con il pubblico regolarmente in studio. Una scelta sofferta, a causa della quale però Barbara d'Urso non è apparsa scoraggiata, forte della convinzione che il pubblico da casa, sarà comunque in grado di rendere piacevole la puntata di stasera e capace di concederle la possibilità di essere ancora la regina indiscussa degli ascolti.

È ufficiale, Live Non è la d'Urso stasera andrà in onda ma senza pubblico. La decisione riguarda le puntate di martedì 25 febbraio e di giovedì 27 febbraio.

Nelle ultime ore, la gravità dell'emergenza Coronavirus è aumentata notevolmente.

Si tratta di una decisione precauzionale per salvaguardare sia le persone in studio che gli addetti ai lavori. Il sindaco del capoluogo lombardo Giuseppe Sala ha chiesto di prendere tutte le misure per fermare la diffusione del virus. "Anche noi delle Iene vogliamo contribuire".

Ludogorets-Inter, Conte: "In EL gioca chi trova meno spazio"
Il tecnico poi si sofferma sulla prova di Eriksen , autore del primo goal in nerazzurro ma secondo Conte ancora lontano dal top. Questa competizione può toglierti molto a ivello mentale ".

Manchester City fuori da Champions per 2 anni
Ha poi aggiunto che spera che possa arrivare alla Juventus , perché sarebbe un valore aggiunto. Il Manchester City ha sempre negato l'autenticità di quelle email.

"Prelievi di sangue non autorizzati", Giacomo Urtis nei guai
Esperti di medicina estetica, Giacomo Urtis ha 43 anni ed è molto conosciuto come re del botox o chirurgo plastico dei vip. Tre anni fa ha partecipato come naufrago all'edizione dell' Isola dei Famosi .

La D'Urso, attraverso il proprio account, ha quindi spiegato che Mediaset, in rispetto dell'ordinanza assunta in queste ore dalla Regione Lombardia, ha stabilito che il programma questa sera andrà in onda in diretta e senza il pubblico in studio.

Come si dice 'The show must go on' ma è giusto che non si espongano le persone a rischi inutili.

La presentatrice ha ammesso che non sarà facile condurre il programma di fronte ad uno studio vuoto ma che certamente riuscirà a percepire il calore del suo pubblico anche da casa attraverso i social. "So che sentirò il vostro affetto dai social".

L'emergenza Coronavirus in Nord Italia colpisce anche la programmazione televisiva: Mediaset fa sapere tramite il Tgcom24 e gli canali social che in alcune trasmissioni, registrate dagli studi di Milano, verrà evitata la presenza del pubblico.

Condividere