Covid-19: le nuove misure varate oggi, domenica 23 febbraio, dalla Regione Toscana

Condividere

Matteo Salvini contro Enrico Rossi. La Regione diffida chiunque dal veicolare queste false immagini e questi falsi testi che saranno segnalati alla Polizia postale.

Siamo costretti ancora una volta a rubare il "mestiere" di debunker a David Puente e bollare come fake uno screenshot che sta girando in queste ore e che riguarda un tweet del governatore della Regione Toscana Enrico Rossi, al centro delle polemiche per la sua "resistenza" (il termine non è a caso) all'ipotesi di quarantena per i cittadini cinesi di ritorno in Toscana.

Intanto ad Arezzo non sono stati rilevati casi sospetti. Inoltre tutti i minori hanno la possibilità di rientrare a scuola sin da subito. "Un risultato importante - sottolinea il presidente Rossi - che è stato possibile grazie al lavoro della task force e all'applicazione puntuale e corretta delle direttive ministeriali".

Di seguito il testo completo dell'ordinanza regionale. Qualora subentrino lievi sintomi quali rinorrea, tosse, difficoltà respiratorie e rialzo febbrile, varrà effettuato presso il domicilio il tampone oro - faringeo.

Mega festa Icardi, Cavani, Di Maria dopo ko Psg, è polemica
In breve tempo le immagini della serata hanno invaso i social, creando una vera a propria bufera attorno ai calciatori parigini. Scatenati soprattutto l'attaccante brasiliano e Navas che si sono esibiti, con Paredes e Cavani a torso nudo da ballerini o dj.

Calciomercato, addio al Barcellona: parla Messi
E aggiungendo che l'impresa privata non esercitava alcun vincolo con gli account social citati da Cadena Ser . Nomi illustri: da Lionel Messi a sua moglie Antonela Roccuzzo, da Piqué a Xavi e Pep Guardiola .

Un empedoclino a "Uomini e Donne", Giovanni alla "corte" di Gemma
Il punto è che la De Santi ha ricevuto Michele, un nuovo corteggiatore, broker finanziario con vena sportiva. La dama verrà attratta dal nuovo cavaliere , così da farlo accomodare in studio.

"Auspichiamo, - conclude Bruno Ceccherini - che in tutti i politici, di qualsiasi colore politico essi appartengano, prevalga il buon senso e si facciano portatori presso gli organi sanitari nazionali, e soprattutto regionali, nel far adottare misure più restringenti, al fine di salvaguardare la salute pubblica di un'intera nazione".

Per i soggetti che abbiano avuto contatti stretti con casi confermati di malattia infettiva diffusiva COVID-19 è disposta dall'azienda sanitaria territorialmente competente la misura della quarantena con sorveglianza attiva.

Si conferma inoltre il divieto di accedere alle strutture sanitarie per gli individui di cui all'art.

La presente ordinanza ha validità di 90 giorni a decorrere dalla data odierna.

Condividere