Vasco: in Usa pochi casi coronavirus? Tampone costa 3.200 dollari

Condividere

Vasco Rossi si trova in California e ha voluto dire la sua in merito all'emergenza Coronavirus, che in Italia sta mettendo in ginocchio l'economia e che ogni giorno provoca nuovi malati. Il rocker italiano si è mostrato ai suoi fan con tanto di mascherina hot, degna del suo brano "Rewind" con il tipico gesto a due mani utilizzato durante i suoi concerti.

Vasco Rossi indossa la mascherina su Instagram! Vasco attacca pesantemente gli Stati Uniti e la cattiva gestione del Coronavirus nel territorio. Ad essere stigamtizzanto, in particolare, proprio il servizio della Cnn, che ha mostrato una cartina che rappresenta l'Italia come epicentro del contagio di Covid-19 e della sua diffusione in tutto il mondo. I tamponi - sottolinea Vasco Rossi - costano troppo in America, dove il sistema sanitario nazionale non li passa gratuitamente neanche in caso di sospetto contagio.

Il un post su Instagram, il cantautore italiano racconta come si sta sviluppando il Coronavirus negli Usa: "Il coronavirus è arrivato anche in California". "I tamponi - ha detto - costano 3200 dollari e naturalmente pochissimi possono o potranno permettersi di farlo".

Читайте также: Coronavirus, Spadafora chiede la trasmissione in chiaro della Serie A

Considerazioni che farebbero intendere una situazione totalmente lontana dalla realtà dei fatti. Ma solo perché molti dei pazienti non sono stati sottoposti a tampone per confermare la positività al virus.

Il Presidente Trump pur avendo parlato delle possibili conseguenze che potrebbe avere sull'economia un'epidemia come coronavirus, non è chiaro quali sarebbero le precauzioni adottate dall'America. La preoccupazione che c'è in Italia non si riscontra oltreoceano.

При любом использовании материалов сайта и дочерних проектов, гиперссылка на обязательна.
«» 2007 - 2021 Copyright.
Автоматизированное извлечение информации сайта запрещено.

Код для вставки в блог

Condividere