Belen Rodriguez contro la Fashion Week: "Coronavirus, tutto partito da li"

Condividere

A distanza di giorni la nota Belen Rodriguez ha detto la sua su quello che sta accadendo soprattutto in Lombardia. Secondo me è da lì che è partito tutto. "Se dopo la Cina siamo diventati il paese più infetto nel mondo -aggiunge - c'è qualcosa che è andato storto. La settimana della moda è stata deleteria", ha ribadito la madre del piccolo Santiago.

Si vocifera che da giovane anche Veronica Cozzani sognasse una carriera nella moda come quella delle sue figlie, ma che poi la sua timidezza l'avrebbe frenata dal tentare la strada di indossatrice. Il Governo doveva attivarsi prima. "Dobbiamo aiutarci a vicenda, siamo tutti molto demoralizzati quindi se ognuno inizia a guardare anche l'orto dell'altro e non solo il suo forse riusciamo ad uscirne il prima possibile". "Non siamo abituati a queste cose, se ci uniamo ce la possiamo fare ma siamo tutti nella stessa identica barca", tiene a precisare. Come tanti altri personaggi dello spettacolo e del web, l'imprenditrice ha pubblicato nelle storie di Instagram la frase 'andrà tutto bene'.

Читайте также: Coronavirus, Lombardia e Veneto "Chiusura totale piuttosto che agonia"

La donna fa delle lezioni di make up, ricette oppure semplicemente parla con coloro che l seguono, oltre nove milioni. "Se avessero evitato di fare la settimana della moda (andata in scena da martedì 18 a lunedì 24 febbraio nel capoluogo meneghino, ndr) forse tutto questo non sarebbe successo".

При любом использовании материалов сайта и дочерних проектов, гиперссылка на обязательна.
«» 2007 - 2021 Copyright.
Автоматизированное извлечение информации сайта запрещено.

Код для вставки в блог

Condividere