Coronavirus / Secondo positivo nella Juventus: è Matuidi

Condividere

Entrambi sono risultati positivi al Covid-19. Con lui, anche la sua compagna, Michela Persico.

Michela e Daniele, scrive l'edizione on line della Gazzetta, stanno trascorrendo la quarantena separati.

Daniele Rugani è stato il primo calciatore di serie A ad aver contratto il coronavirus. Era stato il difensore della Juventus il primo ad essere contagiato, seguito dopo qualche giorno dalla giornalista sportiva. Questo appunto per dire che ci possono anche essere dei casi come il mio che nella sfortuna sono fortunati perché basta restare in casa tranquilli e tutto passa. A preoccuparla è il fatto che il virus possa compromettere la sua gravidanza, nonostante le rassicurazioni dei medici: "Non riesco ancora nemmeno a parlarne". "Ci stavamo preparando a quando avremmo annunciato la gravidanza".

Juventus, Matuidi secondo giocatore positivo al Coronavirus dopo Rugani
Il centrale si è raccontato ai microfoni di Juventus Tv attraverso una videochiamata: "Voglio tranquillizzare tutti: sto bene. Le buone notizie provenienti da Rugani non permettono in ogni caso di abbassare la guardia in casa Juventus .

Settimo cielo, dramma: è morto Lorenzo Brino, Sam Camden nella serie Tv
In Settimo Cielo Brino ha interpretato, insieme al fratello Nikolas, uno dei due figli più piccoli di casa Camden , Sam. Sono così felice di sapere che ero tanto amata da te e che avrò sempre un angelo custode al mio fianco.

Coronavirus: morto stamane Gregotti, autore del rifacimento del Ferraris per Italia ’90
Per il cui fallimento in fase di realizzazione l'architetto ha dato la responsabilità alle infiltrazioni mafiose negli appalti . Dal 1953 al 1968 ha svolto la sua attività in collaborazione con Ludovico Meneghetti e Giotto Stoppino .

Non è detto infatti che la Juventus possa ritornare ad allenarsi il 26 marzo, probabilmente verrà concessa un'altra settimana di isolamento, ma chiaramente molto dipenderà da ciò che accadrà nei prossimi giorni. Dunque, sale a due il numero dei calciatori bianconeri che sono alle prese con il Covid - 19.

"Voglio tranquillizzare tutti, sto bene", ha riferito entusiasta ieri il calciatore.

La Persico sarebbe già entrata nel quarto mese di gravidanza ed è attualmente in isolamento a casa, mentre Rugani si trova a sua volta in isolamento al 'J Hotel'. Speso sia servito per sensibilizzare tutti coloro che non avevano capito la gravità del problema.

Condividere