Coronavirus, Principe Carlo d’Inghilterra positivo al tampone

Condividere

Carlo, principe di Galles, figlio della regina Elisabetta ed erede al trono britannico, è risultato positivo al test del Covid-19. Carlo lavora da casa, è di buon umore, si è preso la corona sbagliata (non ci concederemo altre battute), sta con la sua Camilla e non è del tutto detto che non peggiori, secondo i medici, anche se per ora sta decisamente bene, nonostante i pochi sintomi apparsi nel fine settimana.

Da alcuni giorni sarebbe in autoisolamento in Scozia, assieme alla compagna Camilla, Duchessa di Cornovaglia e seconda moglie di Carlo. Successivamente è entrato maggiormente nel dettaglio aggiungendo: "Ha mostrato del lievi sintomi, in ogni caso le sue condizioni di salute rimangono buone e sta continuando a lavorare da casa come al solito".

Читайте также: Bollettino di oggi, 23 marzo, sul coronavirus in Italia

Al momento il principe Carlo e Camilla si trovano nella loro tenuta in Scozia, in auto-quarantena da ormai già qualche giorno. La regina Elisabetta intanto resta in isolamento nel castello di Windsor. "Non è stato possibile stabilire da chi il principe abbia contratto il virus, visto l'alto numero di impegni pubblici condotti nelle recenti settimane". Anche William, figlio di Carlo, assieme alla compagna Kate Middleton, hanno deciso di mettersi al sicuro lontani da Buckingham Palace per evitare eventuali contagi.

Secondo il Guardian, il principe non vede la regina dalla mattina del 12 marzo. Ma non è chiaro se e quando Carlo abbia incontrato la sovrana e suo marito negli ultimi giorni.

При любом использовании материалов сайта и дочерних проектов, гиперссылка на обязательна.
«» 2007 - 2021 Copyright.
Автоматизированное извлечение информации сайта запрещено.

Код для вставки в блог

Condividere