FS: polizza assicurativa per i dipendenti in caso di ricovero per Covid-19

Condividere

Prendendo in considerazione tutte le regioni italiane, la riduzione media dell'RC auto online è stata dell'11,6%. Sul fronte dell'assicurazioni auto e moto, il decreto Cura Italia non ha previsto alcuna sospensione dei pagamenti, ma un allungamento da 15 a 30 giorni del periodo durante il quale l'Rc Auto continua a coprire il guidatore - anche dopo la sua naturale scadenza - prima che subentri la nuova polizza. Detto ciò, uno studio condotto da SOStariffe.it ha rivelato che i prezzi delle polizze assicurative online delle auto sono diminuite del 23% a marzo 2020 proprio a causa del COVID-19. Senza quindi una reale e immediata necessità di correre ai ripari, gli utenti hanno comunque fatto registrare un + 20% di permanenza sul portale di comparazione online, con un aumento delle vendite di polizze del 10%. Più i dati inseriti saranno corretti e più il preventivo sarà accurato.

Decine di migliaia di preventivi al mese vengono effettuati sul comparatore online SOStariffe.

Robero Pierri, manager responsabile della BU Assicurazioni si SOStariffe.it dice: "quello che registriamo è una maggiore qualità del traffico, nonostante le ricerche siano fisiologicamente in diminuzione".

Juventus, Cristiano Ronaldo ha detto sì: le ultime
Dunque questa per ora rimane solo un'idea, poichè non sappiamo cosa ci riserverà il futuro e se il campionato riprenderà. In conclusione, si potrebbe rinunciare subito ad un mese e mezzo di ingaggi, a prescindere dal destino del campionato.

COVID-19 in Vaticano, Papa Francesco sottoposto al tampone
Le udienze del Papa sono state temporaneamente interrotte, ma il Pontefice continua a tenere incontri personali. Attenzione per Papa Francesco che, per ora, non ha annullato nessun impegno per la Settimana Santa.

Lapo Elkann contro Lotito: "Sei un virologo o un matematico?"
I contagi aumentano anche tra i giocatori e il futuro del campionato sembra sempre più un'incognita. Secca la risposta di Agnelli: " Eh, certo, ora sei diventato anche virologo .".

La tabella qui di sotto riassume l'andamento dei prezzi, stando alle rilevazioni di SOStariffe.it, su base regionale.

"Gli inasprimenti alla mobilità previsti nell'ultimo Dpcm del 22 marzo non faranno che alimentare questo trend ribassista - conclude Pierri - Il nostro consiglio per i consumatori in decorrenza è di sfruttare al meglio questo periodo per risparmiare sulla polizza auto".

L'UTENTE TIPO CHE COMPRA ONLINE Chi è l'utente medio che in questo periodo ha acquistato una polizza auto online? "In SOStariffe.it aggreghiamo le migliori tariffe sul mercato diretto e non c'è momento migliore per sfruttare comodamente da casa i vantaggi offerti dalla comparazione online: varietà di scelta, trasparenza, risparmio". L'anno sembrava iniziato molto bene con volumi più che raddoppiati nelle ultime settimane di febbraio rispetto lo scorso anno. Secondo le informazioni raccolte dal sito, infatti, circa il 70% degli utenti sono uomini di età compresa tra 35 e 54 anni che puntano a risparmiare tempo e denaro scegliendo online la polizza e comparando i preventivi per trovare l'opzione più vantaggiosa. Solo il 23%, invece, risiede al centro. Quelle che hanno avuto flessioni maggiori sono Puglia (-23,4%), Lombardia (-20,1%) e Liguria (-18,6%), ma non sono mancate le eccezioni: in Valle d'Aosta (+2,7%) e Abruzzo (14,6%) i prezzi sono aumentati.

Condividere