Tragedia in Ligue 1: morto suicida Bernard Gonzalez, medico del Reims

Condividere

Secondo le prime indagini il medico sociale si è tolto la vita dopo aver appreso di essere stato infettato dal nuovo coronavirus.

Una notizia che ha gettato nello sconforto il calcio francese e non solo.

Coronavirus: Wuhan rialza allerta, 'state a casa'
Si tratta in ogni caso di numeri non preoccupanti, visto che parliamo di due contagiati l'altro ieri e un contagiato 24 ore fa. Motivo per cui ha chiesto a tutti i cittadini di rafforzare le " misure di auto-tutela ".

Gratis Amazon Music anche senza Prime dal 3 aprile: attivazione
Si differenzia da Amazon Music (incluso per i clienti Prime) per la maggiore quantità di brani (più di 2 milioni su quest'ultimo). Per il mese di Aprile Amazon offre la possibilità esclusiva di usufruire di Amazon Music Unlimited gratuitamente per tre mesi.

Coronavirus nelle Filippine, il presidente: "Sparare a chi viola la quarantena"
La situazione contagi da coronavirus nella Filippine sta peggiorando nonostante le misure di contenimento adottate: il presidente quindi corre ai ripari.

Sulla pagina ufficiale del club, le parole di cordoglio del presidente del club transalpino: "Mi mancano le parole, sono sbalordito, in ginocchio". (...) Sa mission au club de plus de 20 ans a été réalisée avec le plus grand professionnalisme, de manière passionnée et même désintéressée. "Era una persona straordinaria, un uomo molto impegnato dal punto di vista professionale". Ci ha lasciato un grandissimo professionista, un pezzo di storia del Reims. Arnaud Robinet, sindaco di Reims, è rimasto colpito dall'accaduto: "Sono commosso per i suoi genitori, per sua moglie e la sua famiglia". Era un uomo di carta e di inchiostro, che scriveva con una grafia disordinata ma con un linguaggio forbito. Era sempre un passo avanti agli altri.

Condividere