Lutto nella serie tv "Scrubs", è morto Sam Lloyd

Condividere

Zach Braff e altri attori di Scrubs hanno salutato sui social il collega Sam Lloyd, stroncato da un tumore all'età di 56 anni.

Lo scorso anno, dopo che l'attore divenne padre di una bambina, venne diffusa la notizia che Lloyd soffriva di un cancro ai polmoni, diffusosi anche in altre parti del corpo, e dal produttore Tom Hobert partì una campagna di crowdfunding sul sito GoFundMe per poter contribuire alle sue cure.

È un brutto giorno per tutti i fan di Scrubs. Ci ha lasciato Sam Lloyd. "Non smetterò mai di apprezzare il tempo che abbiamo passato insieme, Sammy". Davvero una persona gentile e dolce.

Читайте также: Google Meet è adesso completamente gratuito: ecco come attivarlo

In seguito alla sua scomparsa, l'autore di Scrubs Bill Lawrence ha twittato: "Penso molto a Sam Lloyd oggi". E' apparso in episodi dei telefilm "Medium", "Numb3rs", "The Middle", "Modern Family" e "Shameless". Ma a farlo entrare e rimanere nel cuore degli spettatori è stato sicuramente il ruolo di Ted Buckland in nella serie Scrubs, prodotto dal 2001 al 2010.

Sam Lloyd era nato a Weston il 12 novembre 1963 ed era il nipote dell'attore Christopher Lloyd, famoso soprattutto per la sua interpretazione dell'eccentrico inventore Emmett "Doc" Brown nella trilogia di "Ritorno al futuro", dello zio Fester nei primi due film "La famiglia Addams", del giudice Morton in "Chi ha incastrato Roger Rabbit" e di Taber in "Qualcuno volò sul nido del cuculo".

При любом использовании материалов сайта и дочерних проектов, гиперссылка на обязательна.
«» 2007 - 2021 Copyright.
Автоматизированное извлечение информации сайта запрещено.

Код для вставки в блог

Condividere