F1: Binotto, sterili previsioni in questa stagione anomala

Condividere

E in Ferrari la tensione sale subito a livello di guardia.

"Sono un pilota Ferrari e si corre per le esigenze della squadra". Al momento è piuttosto difficile rispondere, non sappiamo quanto saremo competitivi. "Abbiamo davanti ancora una mezza stagioneda vivere insieme". "Non renderò la vita semplice a Charles".

"Sono rimasto stupito quando Mattia mi ha chiamato, dicendomi che non avevano intenzione di proseguire - spiega il quattro volte campione del mondo - Mai una discussione, mai un'offerta, mai nessun punto d'incontro".

Ferrari: Gran Premio F1 al Mugello probabile già nel 2020
L'iconico circuito del Mugello potrebbe ospitare una gara di questo Campionato del Mondo di Formula 1 . Si attende ora solo l'ufficialità della notizia da parte degli organizzatori della Formula 1 .

Temptation Island, una coppia ha già lasciato il programma? L’indiscrezione
Secondo le anticipazioni della pagina Instagram Uominiedonneclassicoeover , Valeria avrebbe baciato il tentatore Alessandro . Si tratta di Valeria e Ciavy: "Lei vorrebbe andare a convivere, io traccheggio sempre, ogni tanto invento delle scuse .

Coronavirus Lombardia, 77 nuovi casi e 2 morti
Sono stati effettuati 9.568 nuovi tamponi e sono stati individuati 77* nuovi positivi al COVID-19 nelle ultime 24 ore. Regione nella quale oggi è stato superato il milione di tamponi effettuati: per la precisione sono stati 1.004.753.

Dunque, le parole del monegasco. "Uguale allo scorso anno, mi mancherà come uomo e pilota". Solo allora cominceremo ad avere un quadro un po' piu' chiaro dei rapporti di forza in campo, senza contare le incognite che la prima gara del campionato si porta sempre dietro in termini di affidabilita' e rendimento degli pneumatici sulla distanza. Così Sebastian Vettel in un video del team Ferrari a una settimana dal via della stagione del Mondiale di Formula 1 con la prima gara al Red Bull Ring di Spielberg in Austria.

Verrà definito un protocollo tra Regione Toscana, Comune di Scarperia e quello di Firenze città metropolitana con l'Autodromo del Mugello grazie al quale verrà concesso un contributo economico grazie al quale si copriranno almeno in parte i costi organizzativi del nono GP di questa stana stagione 2020 che ancora deve cominciare dopo i devastanti effetti della pandemia causata dal COVID-19. "Ciò non vuol dire che, nelle sole cinque settimane e mezzo in cui abbiamo potuto lavorare - fra le stringenti limitazioni legate alle procedure di sicurezza e la chiusura assoluta delle attività operative decise dalla FIA in accordo con i team questo arco di tempo è stato davvero limitato - siamo rimasti con le mani in mano". Lottare per il Mondiale?

"Non è un segreto che siamo tutti ansiosi di tornare alla normalità perché è passato molto tempo". Doccia gelata per i tifosi del Cavallino rampante.

Condividere