Post match Lecce-Sampdoria, Liverani. "Salvezza possibile, ma dobbiamo ripartire velocemente"

Condividere

Questa sera la Sampdoria non può più sbagliare, perché incontra il Lecce che ha soltanto un punto in meno, e con una nuova sconfitta si ritroverebbe al terz'ultimo posto in compagnia dei cugini genoani. Allenatori che devono fare i conti con squalifiche ed infortuni. liverani senza punte di ruolo, con Babacar che parte dalla panchina: in avanti il suo falco-saponara. sull'altro fronte ranieri conferma le scelte della vigilia, con il duo Ramirez-Bonazzoli a cercare di pungere.si parte e la prima parte di gara scorre via senza particolari sussulti, con le squadre che si fronteggiano senza creare eccessive preoccupazioni alle rispettive difese. unico sussulto una tacchettata di Bonazzoli a Donati in pieno volto in un contrasto di gioco: sembra volontaria, ma non per rocchi che sorvola (var compreso).

Farias lo aspettiamo, ma dobbiamo considerare che in 8 mesi ha giocato 3 spezzoni di gara e giocando ogni 3 giorni non è facile recuperare la condizione. "Oggi abbiamo perso una battaglia, ci lecchiamo le ferite e pensiamo alle prossime partite". Noi addetti ai lavori abbiamo le nostre responsabilità, abbiamo fatto i nostri lavori, ma è oggettivo che ieri si sia verificato un evento grave. Questa è una stagione maledetta, ma noi dobbiamo rimboccarci le maniche e crederci.

Perché credo ancora nella salvezza?

Lecce-Sampdoria, le formazioni ufficiali: tre punti per la salvezza
Lecce, Liverani: “Siamo delusi. Salvezza? Possibilissima ma serve ripartire velocemente”

Se si restringe il confronto ai soli match disputati tra le mura amiche, il bilancio è di 17 partite giocate, con 5 vittorie leccesi, 3 pareggi e 9 sconfitte; in questo caso sono 15 i gol fatti e 25 quelli subiti. Entra tramite link di invito.

Scaricala da qui, è gratuita.

Gasperini 'col Napoli ripartiamo da zero'
In attacco con Insigne e Mertens sicuri l'unico dubbio è legato alla presenza di Politano o Callejon. Recuperato Ilicic che dovrebbe figurare nel reparto avanzato con Duvan Zapata e Gomez.

Delirio di Ecclestone sui neri e la F1 si dissocia subito
La F1 deve diventare uno sport che va nel posto giusto e lascia dietro di sé qualcosa che può davvero aiutare le comunità. Non smetterò di premere per creare un futuro inclusivo per il nostro sport, con pari opportunità per tutti.

Meghan Markle "Ha rimbambito Harry col...": il retroscena
Ma a dare un piccolo assaggio di quello che si leggerà tra le pagine del volume, è l'ultimo numero in edicola di 'Oggi' . Vera esperta nell'ars amatoria, lo avrebbe plagiato annebbiandogli la mente e allontanandolo da amici e famiglia.

Condividere